Guardando le fiabe: iniziativa del Comune in collaborazione con ENS

LASPEZIA– Un modo davvero “insolito” per scambiarsi gli auguri di Natale a conclusione del consueto “Laboratorio del Buon Natale” che da anni, in Ludoteca, propone ai bambini attività creative a tema natalizio. Sabato 20 dicembre p.v. alle ore 10,00, organizzata dall’Assessorato alla Città dei Bambini in collaborazione con l’ENS, Ente Nazionale Sordi sezione provinciale della Spezia, si terrà in Ludoteca un evento particolare: la narrazione della fiaba : “Tino…Una fiaba di Natale” dove i bambini avranno la possibilità di “guardare” una fiaba anziché, come di solito accade, ascoltarla.
In questa speciale occasione verranno trasmessi ai bambini il fascino e la magia delle fiabe come momento di gioco e di comunicazione totale del corpo.

C’era una volta…” così siamo abituati ad ascoltare le fiabe.
Spesso il bambino sordo rimane escluso dal mondo delle fiabe perché la narrazione privilegia il canale verbale. In realtà, quasi il 90% della nostra comunicazione avviene sul canale non verbale con tutte quelle componenti di “postura” che sostengono e rafforzano la comunicazione verbale.
La fiaba non necessita esclusivamente della voce per essere raccontata, al contrario trova un valido sostegno in tutte quelle componenti non verbali che troppo spesso non siamo in grado di gestire, proprio per rafforzare e drammatizzare il momento del racconto.
L’iniziativa “Guardando le fiabe – Un modo speciale per scoprirle”, dal 2008 offre incontri aperti sia ai bambini sordi che udenti e ai loro genitori: negli incontri gli operatori dell’ENS, con efficacia e delicatezza, dimostrano ogni volta come, col linguaggio delle mani e del corpo, la comunicazione sia efficace e senza barriere.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.