"Cosa resta dei nostri amori?" la mostra fotografica di Tassara e Vendasi al Las

LA SPEZIA– Prosegue al Las, fino al 19 dicembre, lo spazio espositivo del Liceo Artistico della Spezia, la mostra fotografica “Cosa resta dei nostri amori?” di Francesco Tassara e Roberto Vendasi, curata da Enrico Formica. Una serie di fotografie dedicate con affetto a quel che rimane di antiche autovetture presenti nel nostro territorio. Questo il testo introduttivo dalla penna del curatore: “In pittura, in fondo, il soggetto è irrilevante, emerge sempre la visione personale dell’artista. Ma in fotografia, dove la realtà, ingombrante, prevale? La risposta è, ovviamente, sì. Vendasi e Tassara hanno fotografato uno stesso mondo, misterioso e allusivo: le carcasse delle tanto amate automobili abbandonate, quasi restituite, ad una natura rigogliosa ed eterna: “Que reste-t-il de nos amours”, cantava Charles Trenet. In questo mondo Vendasi ci porta come un Hitchcock, spaventandoci col monito di un cielo cupo, facendo pensare alla vanità delle cose e all’inquinamento. Tassara invece ha un approccio alla Tim Burton, favolistica ed elegante, retro e stilizzato, che sottolinea l’aspetto avventuroso di questa indagine originale e rigorosa.”

La mostra è visibile con ingresso libero dal martedì al sabato, dalle ore 17 alle 19, in via Montepertico 1, con ampio parcheggio interno, a La Spezia. Gli autori saranno presenti tutti i sabati.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.