Mantero (M5S) deposita proposta di legge sulla fibromialgia

ROMA- Il deputato del MoVimento 5 Stelle Matteo Mantero ha presentato in Parlamento una proposta di legge per il riconoscimento della fibromialgia come malattia invalidante.

In questi giorni ho depositato come primo firmatario una proposta di legge per il riconoscimento della fibromialgia come malattia invalidante. La fibromialgia è una condizione che non viene riconosciuta correttamente, anche se questa è una malattia invalidante che colpisce molte persone. L’incidenza della fibromialgia sulla popolazione italiana è stata stimata intorno al 3,7% (circa 2 milioni di persone) e si tratta di una malattia che colpisce per lo più le donne. È rilevante notare che la fibromialgia colpisce moderatamente la capacità funzionale in quasi la metà dei casi e gravemente nel 10% di essi.  Alcune persone affette da fibromialgia l’hanno sviluppata successivamente all’assunzione di farmaci utilizzati per la depressione, che hanno come effetti collaterali i sintomi caratteristici della fibromialgia.
Le problematiche legate alla fibromialgia sono comuni ad altre patologie non completamente riconosciute. Serve più comunicazione ai medici ed ai pazienti per facilitare il percorso di cura e occorrono più servizi sul territorio per evitare a molte persone il calvario della ricerca dell’ospedale più attrezzato per il loro bisogno.
Scopo della presente proposta di legge è quello di dare seguito effettivo alle raccomandazioni dell’OMS e del Parlamento europeo ed intende assicurare omogeneità di trattamento a tutti i cittadini affetti da questa patologia su tutto il territorio nazionale”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.