Piazza Brin, allarme punteruolo rosso

LA SPEZIA– Il punteruolo rosso è arrivato anche in Piazza Brin. Come dichiarato anche dal Comune nel corso di un incontro con gli esponenti del “Tavolo sul verde pubblico“, una delle palme è già malata e a breve sarà sottoposta a terapia. La malattia è riconoscibile dalla chioma appiattita; anche un’altra sembrerebbe, a prima vista, malata. Ma ovviamente solo una perizia dei tecnici del Comune può confermare o smentire.
Ricordiamo, ancora una volta, che esiste l’obbligo, per chi ha palme nei giardini privati, di avvertire il Comune se nota sintomi riconducibili alla presenza del parassita.

Come si riconosce.
L’insetto adulto è un coleottero di 4, 5 cm di colore rossiccio che deposita le uova nelle parti più giovani e dunque più tenere delle piante.
Dalle uova nascono le larve di colore bianco che iniziano a scavare gallerie nutrendosi delle parti più tenere della pianta.
I primi sintomi riscontrabili sulle palme sono l’asimmetria della chioma e la presenza di foglie spezzate o con margini seghettati.
Successivamente il danno si presenta sempre più intenso con la cima che si piega e la chioma che si appiattisce. La pianta, da un’osservazione a distanza, appare come appiattita.

Chi avvertire.
Servizio Verde Urbano ( 0187727.707 – email: verde pubblico@comune.sp.it )
Servizio Fitosanitario Regionale ( 0187770441 – email: walter.baruzzo@regione.liguria.it )

(

OLYMPUS DIGITAL CAMERAAlbero malato)


OLYMPUS DIGITAL CAMERA(Albero che potrebbe essere malato)

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.