Comitato Piazza Verdi: cornicioni pericolanti nelle scuole di Piazza Verdi

LA SPEZIA– Cari Signori,
ma quando riqualificherete anche gli edifici di vostra competenza??? Il Comitato Piazza Verdi è sconcertato e stupefatto dalla leggerezza, assolutamente cronica e senza limiti, dei nostri amministratori, che si preoccupano di illuminare a festa Piazza Verdi in occasione delle festività natalizie, dopo averla straziata, ma non dimostrano uguale attenzione e solerzia nel porre in sicurezza e restaurare gli esterni decisamente pericolanti delle scuole che si affacciano sulla Piazza stessa (vedi foto). Sotto a quei cornicioni e decorazioni malandate perché mai ageduatamente restaurate transitano infatti quotidianamente centinaia di giovanissimi studenti…  Di chi è la responsabilità di tutelarne la loro incolumità? Del nostro Comitato, forse? Visto che ultimamente siamo stati più volte chiamati in causa a sproposito addebitandoci ritardi e responsabilità circa i lavori della piazza assolutamente infondate… o di chi, tecnici e politici, sono profumatamente pagati per questo e non solo per riqualificare a loro piacimento e con il nostro portafoglio le zone della città che più gli aggradano (vedi ora Via Di Monale….costo 730.000 di cui solo 150.000 per il progetto, leggasi allargare i marciapiedi e piantumare qualche asfittico alberello).

Si proteggano le teste degli spezzini non solo tagliando in modo sin troppo repentino e zelante gli alberi storici della nostra città, ma anche riparandone i cornicioni che sempre più spesso si stanno sbriciolando come presto noi ci auguriamo questa giunta approssimativa e incapace. Cogliamo anche l’occasione per annunciare a tutta la cittadinanza attiva della città che per il prossimo 12 Dicembre presso la sala Saffi del Canaletto (Coop davanti al Tribunale) il Comitato Piazza verdi e le associazioni Legambiente, Italia nostra e VAS hanno indetto una assemblea pubblica cui parteciperanno tra l’altro i legali che della vicenda piazza Verdi si stanno occupando: Avvocato Daniele Granara, Avvocato Piera Sommovigo e Avvocato Rino Tortorelli, in vista della ormai prossima sentenza presso il Consiglio di Stato   dell’ 8 gennaio 2015 che dovrebbe scrivere la parola fine su questa vicenda.

(Massimo Baldino – Comitato per Piazza Verdi)

Foto0571

Foto0572

Foto0573

Foto0574

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.