La truffa del giubbotto di pelle: soldi in cambio di merce contraffatta

LA SPEZIA– Ci sono giunte in redazione più segnalazioni relative a una nuova truffa (o tentativo di truffa) di cui sono stati vittime negli ultimi giorni alcuni nostri concittadini., l’ultimo oggi dalle parti del Centro Commerciale “Le Terrazze”.
La dinamica. 
Un giovane uomo, alla guida di una Fiat Punto malmessa, avvicina le persone fingendo di conoscerle e attaccando discorso. Racconta loro di lavorare in una pelletteria e dopo un po’ di convenevoli tira fuori dall’auto una giacca o un cappotto di pelle, dicendo: “Te la regalo, ma pagami almeno l’IVA“.

ATTENZIONE! La merce è con ogni probabilità rubata e/o contraffatta, quindi si tratta di una truffa in piena regola. Si raccomanda di non cadere nel tranello, di spargere la voce e naturalmente di avvertire le forze dell’ordine, segnalando il soggetto in questione, se vi capita di incontrarlo.
Cercando in rete, sembra che questo “benefattore” non sia nemmeno tanto originale…

Storie simili.  

Truffa del giubbotto di pelle: padre e figlio denunciati
La storia (e la truffa). Occhio all’uomo che regala giubbotti.

truffa

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.