Ceparana, mostra dello scultore Renzo Biasi sulla condizione delle donne

BOLANO– Organizzata nell’ambito delle manifestazioni dedicate alla giornata contro la violenza sulle donne, alle ore 10 di sabato prossimo 29 novembre, presso il Circolo Tennis di Ceparana, sarà inaugurata la mostra intitolata “Condizione, sofferenza e violenza sulle donne nel percorso artistico dello scultore Renzo Biasi”. Realizzato dalla Pro Loco “I due fiumi” con il patrocinio della Provincia della Spezia e del Comune di Bolano, il percorso espositivo sarà introdotto dagli interventi di Alberto Battilani, Sindaco di Bolano e dagli Assessori comunali ai servizi sociali e alla cultura Caterina Fanti e Elena Ferrarini, da Giorgio Antognoli, Presidente Provinciale delle Pro Loco, Annalisa Rapallini, Vice Presidente della Pro Loco “I due fiumi”, Mara Biso, Presidente Provinciale Telethon, Sara Madiai, Coordinatrice Centro Antiviolenza “Irene”, Marzia Roncallo, Presidente Consulta Provinciale femminile, Claudia Crocini, restauratrice ed esperta d’arte. Le opere esposte rappresentano la migliore produzione artistica del sarzanese Renzo Biasi, scultore e pittore autodidatta, con formazione presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara sotto la guida di Walter Tacchini. Un autore apprezzato anche all’estero, dove ha avuto modo di emergere in esposizioni e concorsi di altissimo profilo, basti ricordare il 1° premio di scultura Art in the World di New York (1982) e il 1° premio Grace Kelly del Principato di Monaco (1983) e il successo di pubblico conseguito con la personale di Bad Kisingem (R.F.T.). Numerosi i premi vinti in concorsi nazionali, fra i quali il 1° premio David d’Oro di Milano e il 1° premio al Concorso Internazionale di Milano (1985). L’impegno morale nella nostra condizione esistenziale, la lotta morale fra il bene e il male, la speranza nella vittoria sulla violenza, il dolore e l’umiliazione femminile sono la cifra più autentica di questo grande artista.

La mostra resterà aperta al pubblico, con la presenza costante dell’autore, sino alle ore 17 dello stesso giorno. Ingresso libero.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.