Spezia, le palle…girano!

LA SPEZIA– Settimo cielo anzi…settimo risultato consecutivo per la “banda Bjelica” davanti a oltre 7000 spettatori, record stagionale del “Picco”. Ancora una volta all’ultimo artiglio, gli aquilotti ottengono un punto importante contro il blasonato Bologna, forse non ancora al 100%. Gli emiliani si ritrovano in vantaggio con una “magia” del sempre mago Cacìa, vecchia conoscenza del calcio italiano ma lo Spezia riesce a rimediare ancora una volta sotto la sua “Ferrovia” che ad inizio match aveva regalato una coreografia degna di altri tempi. Gara molto “abbottonata” giocata neanche ad un ritmo forsennato, poi quella pioggia fastidiosa “leva vista” che innervosisce anche il più abituato “lord” di altre “latititudini settentrionali” e così ne viene fuori un match con poche occasioni. Che dire, che lo Spezia quest’anno ci sta abituando a prove “tutto cuore & grinta” che “questi non mollano mai”, insomma ognuno la pensi come vuole intanto la terza piazza del campionato è bianca, è aquilotta. Toccata quota 25 punti, un bel bottino, avanti così, che la tifoseria trasmetta tutto quell’entusiasmo necessario a far andare il più forte possibile la formazione spezzina in alto.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.