Freedom Fighters, nuova mostra alla Fondazione. Fino al 18 gennaio

LA SPEZIA– “Freedom Fighters“, la mostra dedicata alle battaglie statunitensi per i diritti civili e ai loro principali sostenitori, i fratelli Kennedy e Martin Luter King, è stata inaugurata ieri, sabato 22, nel Palazzo della Fondazione della Cassa di Risparmio (in Via Chiodo) e rimarrà aperta fino al 18 gennaio 2015. L’ingresso è libero. Raccoglie fotografie di momenti e personaggi particolarmente importanti nella storia americana: Rosa Parks appena arrestata, Martin Luter King in viaggio sul primo autobus “misto“, le lotte, le discriminazioni razziali contro studenti di colore che frequentavano scuole assieme ai bianchi tanto altro. Una mostra che bene si inserisce nel contesto della collaborazione tra la nostra città e la Fondazione Kennedy e che vuole parlare soprattutto ai giovani, in un periodo, come quello attuale, in cui si parla ancora di uguaglianza e diritti per tutti e che arriva a pochi giorni da un fatto epocale avvenuto negli USA: la regolarizzazione, da parte di Barak Obama, di 5 milioni di stranieri. “Siamo un paese di immigrati e l’immigrazione ha fatto grandi gli Stati Uniti“, ha dichiarato il Presidente.

Un passo importante per gli Stati Uniti, in cui solo 60 anni fa i neri non potevano sedere accanto ai bianchi sugli autobus, non potevano votare ed esistevano scuole separate.

[vsw id=”_Wro3FKdv5s” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.