Un attivista 5 Stelle: difendere Paola Taverna

LA SPEZIA– Tutte le televisioni ci propinano ad ogni ora l’immagine dell’onorevole Paola Taverna nel quartiere ghetto di Roma. Lo scopo è evidente: delegittimare l’onorevole Taverna e il MoVimento 5 Stelle. Un’operazione da regime, a cui fa da contraltare l’esaltazione del Renzi-successo. Ma di cosa stiamo parlando? Di quali successi? Ci rendiamo conto che si tratta di prodotti televisivi finalizzati solo e unicamente e celebrare il “regime” e il paradiso renziano e a dare un’immagine fuorviante del lavoro del Movimento 5 stelle? Chi ha costruito i quartieri ghetto? Chi ha speculato per anni, distruggendo il territorio? Chi ha dato le concessioni? Chi sta soffiando sul fuoco della protesta sociale? Chi utilizza razzismo e buonismo per governare? Chi gestisce i contributi per gli immigrati? Ora il PD scarica Marino, perché? Non è certo Marino che ha programmato lo sviluppo edilizio di Roma. Chi ha governato Roma in questi anni? Cerchiamo di ricordarcelo, per non passare da fessi!
L’onorevole Taverna e il MoVimento 5 Stelle non sono certo responsabili di quanto sta accadendo a Roma, Milano, nelle periferie degradate, dei disastri in Liguria, della gestione ACAM, del disastro di Pitelli, ecc. Bisogna che ognuno si prenda le proprie responsabilità e a questo fine il MoVimento 5 Stelle farà la propria parte. Non saranno certo gli insulti a fermare il cambiamento. Brava onorevole Taverna. Siamo tutti con te.

Mario Bonelli attivista M5S gruppo Vezzano Ligure e amici di Beppe Grillo 11

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.