Oro, argento e bronzo per i canottieri Velocior 1883 di La Spezia

SAN GIORGIO DI NOGARO- Domenica 16 novembre sulle rive dell’’Aussa Corno in località San Giorgio di Nogaro, in Friuli, egregiamente organizzata dal sodalizio locale, si e’ tenuta una interessante prima edizione di campionato italiano di fondo sui 6 km, a cui e’ stata abbinata una nazionale master. Parlando di numeri: ben 46 le società in gara provenienti oltre che dalla regione ospitante, da Piemoente, Toscana, Lomabardia, Emilia Romagna, Liguria, Lazio, Veneto, Puglia, oltre a due club stranieri, la slovena Argo la croata Jadran, a dare un tocco di internazionalità alla manifestazione. E che hanno portato in gara 327 atleti distribuiti in 161 equipaggi.
Doppietta degli spezzini della Velocior nel singolo Esordienti. Giorgio Pintus campione d’Italia ferma il cronometro a 25’08”95 precedendo il compagno di squadra Gianluca Manfredini. Oro e argento
Vicecampione d’Italia è anche Giorgio Alberto Federici secondo nel singolo ragazzi. Completa la mirabile giornata per i colori biancocelesti il bronzo conquistato dal quattro di coppia Master over 43 con Federico Marescotti, Roberto Corsini, Andrea Migliorini e Nicola De Rosa.

Grande la soddisfazione del Presidente della canottieri Velocior 1883, dottor Antonio Bersezio, e degli allenatori capitanati dal giovane e capace tecnico Francesco Bernul, a cui vanno gli elogi di tutta la Società.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.