MoVimento 5 Stelle: perché misurare emissioni elettromagnetiche solo su Palazzo Civico?

LA SPEZIA- Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle La Spezia.

  Apprendiamo da fonti di stampa e attraverso il sito internet del Comune della Spezia che con determina dirigenziale è stato affidato ad ARPAL l’incarico di controllare le emissioni elettromagnetiche della antenna sul Palazzo Civico e della cabina ENEL vicino all’URP. Nulla da eccepire in merito alla decisione presa per salvaguardare la salute di tutti coloro che lavorano all’interno e nelle immediate vicinanze del Palazzo Civico però a molti cittadini è sorta spontanea la questa domanda e ci hanno chiesto di trasmetterla agli Uffici Comunali preposti: “gli altri lavoratori e i residenti del territorio comunale, non avrebbero diritto allo stesso atteggiamento cautelativo da parte dell’Amministrazione? Si accorge solo ora la nostra Amministrazione di avere un’antenna sul tetto? È possibile (oltre che doveroso) estendere tali controlli anche in altre parti della città dove sono presenti sorgenti di emissione di campi elettromagnetici?” A tal proposito abbiamo inoltrato all’Amministrazione una interrogazione che ci è stata suggerita da cittadini attenti alla salute dei cittadini e agli obblighi dell’Amministrazione.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.