Antimafia, territorio e legalità, il convegno a Pomigliano d'Arco il 6 dicembre

POMIGLIANO D’ARCO – Sabato 6 dicembre alle ore 10,00 un importante appuntamento a Pomigliano d’Arco, presso il Centro Culturale P. Borsellino (Via Locatelli 33) con il convegno Antimafia, territorio e legalità.

Interverranno:

Don Aniello Tortora
(Parroco della Chiesa di Maria SS. del Rosario e Responsabile Ufficio Diocesi di Nola per i problemi sociali e lavoro, Giustizia e pace, salvaguardia del creato)

Dott. Vincenzo D’Onofrio
(PM sezione Dda della Procura di Napoli)

Don Aniello Manganiello
(Parroco anticamorra e scrittore di vari libri, tra i quali “Legalità e Scrittura in cammino verso Santiago”)

Roberto Ruocco
(Presidente Associazione Antimafia Territorio e Legalità)

Saluti
Dott. Roberto Nicorelli
(Assessore alla Cultura)

Modera: Dott. Alfredo Di Salvo

Parteciperanno all’incontro anche le mamme della Terra dei Fuochi Tina Zaccaria e Giulia Angelini della Associazione Noi genitori di tutti.

Questo appuntamento culturale prende il nome dell’ Associazione Antimafia, Territorio e Legalità proprio perché la denominazione sociale comprende quei temi, così importanti e delicati, che verranno affrontati in maniera chiara e soprattutto formativa quali il problema del territorio e la questione morale, il recupero dei giovani in contesti territoriali difficili, le stragi italiane.

L’Associazione intende portare l’esperienza di chi, per lavoro, missione o amore della propria terra, ogni giorno fa i conti contro queste malsane realtà: i sistemi malavitosi, che colpiscono quei contesti territoriali più fragili ma che hanno però allo stesso tempo più bisogno di aiuto. Perchè anche questo è il ruolo dell’associazionismo: intervenire in maniera concreta con l’aiuto di tutti.

Questo primo appuntamento vuole essere l’inizio di un progetto più ampio, con percorsi specifici nelle scuole, nelle periferie e tra la popolazione.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.