Maltempo, altra notte di allerta 2

LA SPEZIA– Un’altra giornata “di passione” per la nostra provincia e, sopratutto, per l’intera regione. La Liguria frana, da Levante a Ponente: torrenti esondati, strade trasformate in fiumi di fango e detriti e un disperso in provincia di Genova, a Serra Riccò. La tv e gli altri media ci mostrano immagini che sono, ormai, tristemente familiari. Da Busalla ad Albenga, dal centro di Genova all’estremo Ponente, la Liguria è flagellata da piogge e venti.
Nella nostra città non si registrano danni. Il livello del mare alla Passeggiata Morin era piuttosto alto, nel pomeriggio, ma tutto è sotto controllo. Il Comune ha reso noto che è stata prolungata l’allerta meteo 2 fino alle 8:00 di domani, domenica 16 novembre. Le raccomandazioni sono sempre le stesse: limitare il più possibile gli spostamenti in caso di forti piogge e porre paratie a protezione dei locali siti a livello strada.

Tutte gli aggiornamenti: protezionecivile.spezianet.it

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.