"All'improvviso" di Ottavio Adami sabato 15 alla Beghi

LA SPEZIA– Sabato 15 novembre alle 16 presso l’Auditorium Biblioteca civica “P.M. Beghi” di La Spezia (sottopassaggio di via Beghi), verrà presentato dalla giornalista Carla Scarsi il volume “All’improvviso” (Erga 2014), di Ottavio Adami.

Il libro.
Un libro che racconta la crisi di un’azienda pubblica, i microcosmi che si creano all’interno delle aziende, il senso di ansia che attanaglia glia oggi oltre tre milioni e mezzo di dipendenti che lavorano nelle migliaia di aziende pubbliche. Così il personaggio del libro, Alessandro, inizia a pensare, per la prima volta nella sua vita, a cosa succederebbe se perdesse il lavoro. La paura di non saper trovare un’alternativa s’impadronisce di lui ed inizia un periodo difficile e sofferto.
“All’improvviso” è una storia ispirata a vicende reali. Con uno stile essenziale ed una trama ricca di dialoghi racconta l’evoluzione della crisi del protagonista che incontra l’occasione per spiccare il volo  verso un futuro migliore ed inatteso.

L’autore.
Ottavio Adami è nato a La Spezia nel 1969. È laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, e si occupa di progettazione e realizzazione di software in un’importante società italiana del settore dell’Information Technology. È sposato, è padre di due figli, e da circa un anno fa parte del nutrito gruppo di pendolari che
viaggia in treno da La Spezia a Genova. Fin dall’infanzia Ottavio ha mostrato una naturale attitudine per i numeri e le materie scientifiche. Con l’età adulta ha però maturato un particolare interesse per le tematiche relative alla sfera emotiva, alla crescita personale, alla spiritualità. Con “All’improvviso”, che è la sua prima
esperienza letteraria, Ottavio si mette alla prova nella scrittura di un romanzo che esplora il mondo delle emozioni e dei sentimenti.

www.erga.it

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.