Comizio Borghezio e contro manifestazione, tutto tranquillo

LA SPEZIA– Si è concluso con le note del “Va’ pensiero” il comizio di Mario Borghezio alla Spezia. Un appuntamento, quello con l’europarlamentare leghista, al centro di vibranti proteste nei giorni scorsi, annunciato prima in Piazza Brin e poi spostato nella più “tranquilla” Piazza Mentana. Polizia, carabinieri e Digos presidiavano Via Prione, anche perché a poche centinaia di metri, in Piazza Garibaldi, alla stessa ora si stava svolgendo la contro-manifestazione organizzata da “La Spezia antirazzista“, alla quale erano presenti molti esponenti di Rifondazione Comunista, tra cui il consigliere comunale Edmondo Bucchioni. Il capogruppo di Rifondazione non era l’unico consigliere comunale in Piazza, si sono visti anche Marcello Delfino e Tiziana Cattani del Partito Democratico. Assieme ai politici, molti cittadini, spezzini e immigrati.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Non ci sono stati i temuti disordini, sono state due piazze tranquille, con partecipazione buona, ma non a livelli altissimi: un po’ come tutti i presidi e le manifestazioni che si svolgono in questa città.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.