"Geni e nutrizione. Le nuove frontiere della genetica". Lectio magistralis del professor Durante alla Capellini

LA SPEZIA– L’Accademia Lunigianese di Scienze «Giovanni Capellini» annuncia che venerdì 7 novembre c.a. alle ore 17:30, nel Salone Sforza della palazzina sita in Via XX settembre 148 alla Spezia, il professor Mauro Durante, ordinario di Genetica all’Università degli Studi di Pisa, docente di Biologia molecolare e di Biotecnologia Genetica, terrà una lectio magistralis, in occasione della sua nomina ad Accademico.
Il relatore della conferenza, dal titolo “Geni e nutrizione. Le nuove frontiere della genetica”, esporrà come le interazioni tra sostanze nutrienti e la costituzione genetica individuale possano produrre modificazioni temporanee o permanenti del DNA. La ricerca genetica ha rivolto il proprio interesse verso la natura di tali interazioni; in particolare l’indagine scientifica si è dedicata allo studio dell’invecchiamento cellulare e quindi di alcune patologie specifiche, soprattutto si è rivolta verso i processi di cancerogenesi: sono nate così due nuove interessanti discipline, la nutrigenetica e la nutrigenomica. Le modificazioni del DNA ad opera di componenti presenti nell’alimentazione influiscono sull’individuo spesso senza produrre alterazioni permanenti, a differenza di quelle indotte da agenti mutageni chimici e fisici. Pertanto comprendere la nostra interazione con le sostanze nutrienti è divenuto fondamentale, non solo per fornire le spiegazioni fisiopatologiche di alcune malattie, ma anche per creare alcune possibili strategie di prevenzione, introducendo opportune modificazioni nell’alimentazione.
In considerazione dell’alto interesse scientifico dell’incontro, che affronta uno dei temi più prossimi agli attuali confini della ricerca e che tratta, nell’inconsueta prospettiva della genetica, tematiche di grande interesse quali la salute e l’alimentazione, il pubblico è invitato a partecipare numeroso alla lectio magistralis del professor Mauro Durante.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.