Il Paradiso renziano: tasse, precarietà e botte agli operai. Questo è il PD?

LA SPEZIA: Ecco il Paradiso renziano: bastonate agli operai, bastonate alle persone oneste. Tasse e bollette. Stanno superando i limiti. Stanno distruggendo l’Italia. Basta, non se ne può più! In Italia il lavoro non c’è e se un poveraccio lo perde è condannato a morire di fame perché un altro non lo trova. Un lavoro precario condanna la persona a vivere in un costante stato di ansia e disperazione. Tutti i giorni si chiede: domani continuerò a lavorare, cioè a mangiare? Questo è il futuro del paradiso renziano, targato PD? Ma ci prendono per scemi? Come può un giovane senza un lavoro a tempo indeterminato mettere su famiglia, non dico comprare una casa, ma i mobili? L’ipocrisia dell’attuale classe dirigente supera i limiti della decenza. Sono insopportabili, falsi e avidi. Ci raccontano frottole su frottole. E’ una vergogna! Si sono sistemati i figli in posti ultrasicuri e ci raccontano la bellezza del cambiare lavoro. Se non si riesce a trovare il primo lavoro come si fa a trovare il secondo? Intanto l’Italia va a rottoli, i nostri giovani non hanno un futuro. Ma loro la casta, vitalizi e rimborsi, navigano nell’oro mentre i giovani non hanno lavoro e non sanno come mettere su famiglia e vivono una vista di frustrazioni e di umiliazione.

Mario Bonelli M5S (MeetUp 11 Amici di Beppe Grillo La Spezia)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.