Rinnovate le cariche sociali all'ENS della Spezia

LA SPEZIA– Domenica 26 Ottobre si è svolta l’attesissima Assemblea Provinciale dei Soci della Sezione Provinciale della Spezia dell’Ente Nazionale Sordi presso la Cittadella della Pace sita in via XV giugno, n. 38, alla Spezia, per il rinnovo delle cariche del Consiglio Provinciale. L’assemblea era molto affollata: oltre a numerosi sordi tra soci spezzini e provenienti da altre province, erano presenti: Pier Alessandro Samueli, Consigliere Direttivo della Sede Centrale ENS, Cavalier Ezio Lubrano, Presidente ENS Regione Liguria, Sebastiano Giarratana, Vicepresidente ENS Regione Liguria, Donato Papa, Consigliere ENS Regione Liguria, Giovanni Tafi, Presidente ENS Regione Toscana, Bruno Josè Palliola, Presidente Sezione Provinciale ENS Savona, Elena Terrusso, Presidente Sez. Prov.le ENS Imperia, Gabriele Marangon, Presidente Sez. Prov.le ENS Massa Carrara, Corrado Sidoti, Consigliere Provinciale ENS Genova, Arturo Vivaldi, Presidente Regionale FAND e Vice Presidente Regionale UICi, Massimo Federici, Sindaco della Spezia e Presidente della Provincia della Spezia, Alessandro Pallianzi, Assessore al Welfare del Comune di Lerici, Gino De Luca, Consigliere Comune della Spezia, Petrillo Giovanni, delegato dal Questore della Spezia e Monica Azzolini, Funzionario Pubblica Istruzione del Comune della Spezia.
La giornata è iniziata subito con i consueti saluti alle autorità presenti, con la nomina di questori e scrutatori e proseguita con una relazione molto dettagliata del Presidente uscente Emanuele Arzà inerente l’ultimo quadriennio trascorso sottolineando che nonostante il grande lavoro svolto dal Consiglio Provinciale nell’arco temporale 2010-2014 in ambito culturale, scolastico, lavorativo e formativo permangono tuttavia ancora numerosi ostacoli e difficoltà che la comunità sorda spezzina è chiamata a dover fare i conti ogni giorno. Successivamente il Presidente Arzà ha illustrato le numerose attività organizzate dall’ENS della Spezia, sempre in questi quattro anni, creando molto stupore tra le autorità e i soci provenienti da altre sezioni presenti in sala i quali si sono congratulati vivamente col Consiglio provinciale per il grande numero di attività svolte nonostante il periodo di crisi nera che sta affrontando il nostro Paese. Attività varie che vanno da quelle ricreative a quelle culturali, dai protocolli d’intesa a progetti con alcune scuole della provincia ospitanti ragazzi e bambini sordi, e molte altre ancora.
Di conseguenza è stato illustrato il bilancio d’esercizio, dove con grande orgoglio il Presidente Arzà ha voluto ricordare il periodo di crisi in atto, ma che comunque è stato gestito al meglio grazie al duro lavoro del Consiglio Provinciale. A seguito di un caloroso applauso da parte dei presenti alla relazione del Presidente si è proceduto alla chiamata e alla presentazione del programma dei candidati per il quadriennio successivo dove per la carica di Presidente Provinciale risultava candidato il Presidente uscente Arzà e per la carica di Consiglieri Provinciali ne risultavano ben 5, tra cui ne venivano scelti 2 in base ai voti più alti.
Mezz’ora di tempo è bastata per permettere lo svolgimento del voto da parte dei soci della Sezione Provinciale della Spezia al termine della quale si è proceduto con lo spoglio.
Sono risultati eletti al nuovo Consiglio Provinciale ENS La Spezia Emanuele Arzà con la carica di Presidente e Gabriele Alberici e Andrea Uras con la carica di Consiglieri Provinciali. Dopo le consuete foto di rito e i ringraziamenti da parte dei nuovi eletti si è conclusa l’Assemblea e tutti si sono ritrovati al ristorante “Terzo Tempo” in un clima di festa che si è protratto fino a sera.

Il nuovo Consiglio Provinciale, chiamato a lavorare da subito per far fronte ad impegni urgenti, ringrazia vivamente tutti i Soci della Sezione Provinciale della Spezia presenti e non. Ringraziamenti vanno anche ai soci venuti da fuori provincia e agli altri osservatori. Si ringrazia vivamente il Presidente dell’Assemblea Pier Alessandro Samueli, e il vice Presidente Ezio Lubrano, i quali hanno svolto i lavori nel migliore dei modi.
Si ringraziano gli scrutatori Maria Angela Ferrando, Sebastiano Giarratana e Elena Terrusso e i questori Mario Carro e Massimo Falsone.
Ringraziamenti calorosi vanno alla CARITAS Diocesana che ha messo a disposizione la sala in cui si è svolta l’assemblea, alle interpreti LIS Rita Sala e Roberta Petriglieri e ai collaboratori volontari della Sezione Fabrizio Lodola e Marianna Perale.
Infine si ringraziano di cuore le autorità presenti, i consiglieri uscenti Maria Angela Canese e Alberto Romeo per il grande lavoro svolto in tutti questi anni, ma soprattutto per il loro attaccamento alla bandiera ENS e alla comunità sorda spezzina.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.