Mio caro Nininho: in scena l'amore tra Pessoa e Ophelia

LA SPEZIA- “Mio caro Nininho. Ridicole lettere d’amore” è uno spettacolo-lettura del carteggio amoroso tra Fernando Pessoa e la fidanzata Ophelia Queiroz ed è stato portato in scena ieri, sabato 25, alla Libreria LIBeRI TUTTI, da due giovani attori milanesi, Linda Monticchiani e Paolo Bolla. L’amore tra il grande poeta portoghese e Ophelia, di 12 anni più giovane, risale al 1920; fu un amore forte, travolgente e tormentato, costellato di “ridicole” lettere d’amore piene di nomignoli, vezzeggiative e vaghe promesse e di allontanamenti del poeta, che spesso si negava a Ophelia, inventando improbabili amici che giustificassero le sue fughe. Ophelia risulta essere l’unica fidanzata ufficiale nella vita di Pessoa: i due smisero definitivamente di scriversi nel 1929, ma la donna rimase sempre nei pensieri del poeta.

Linda e Paolo portano il loro spettacolo in librerie e biblioteche e ieri pomeriggio hanno coinvolto e emozionato il pubblico presente, raccontando questa storia d’amore fuori dagli schemi, apparentemente improbabile, ma vissuta a fondo dai due protagonisti.

[vsw id=”T1VKV80GNjw” source=”youtube” width=”425″ height=”344″ autoplay=”no”]

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.