Speciale day-off: The Chanfrungen live da Bacchus sabato 18

LA SPEZIA– Uno speciale day-off per l’osteria Bacchus che apre alla musica live di sabato con una band che davvero raccomandiamo: “The Chanfrugen”; in occasione dell’uscita del loro recente lavoro “La gladio spia e il commissario Rizzo scopre l’inghippo” ovvero una corsa psichedelica tra paure, simboli e istituzioni nell’ Italia della gladio e di sempre, il tour della band toccherà anche La Spezia, sabato alle 22.30 presso il locale di viale Amendola.

Tralasciando i difetti genetici, i The Chanfrugen sono una band specializzata in rock’n’roll, psichedelia, funky e blues. Il loro sound ispira sonorità seventies primordiali con incursioni più moderne e raffinate. La loro ragione sociale è nella New Orleans della Liguria: Andora. La band è formata da Felix alla batteria e basta, il Manda alla chitarra elettrica e rumori alieni, il Gian al basso, voce e ipocondria. Ad un anno dalla formazione del gruppo, nel dicembre 2012 esce il primo EP “Da illogica la realtà in giù“, che ottiene diverse critiche positive sulle webzine di settore. Nel 2013 i Chanfrughen affiancano ad un’intensa attività live un lavoro costante sui nuovi brani ed a novembre 2013 si trasferiscono in studio per mettere nero su bianco la loro verve, traducendola in dieci tracce tutte d’un fiato che andranno a comporre il loro esordio sulla lunga distanza. A dicembre 2013 esce il video del primo singolo “La testa di Gorbaciov”, il quale anticipa l’uscita dell’album “Musiche da inseguimento” , febbraio 2014, per Maia Records.

Rockit : “Se gli Area sentissero le loro melodie attualizzate e calate nella realtà degli anni ’10, sicuramente si esalterebbero.”
Rumore : “Blues acido, funk, psichedelia e derive prog tessono la fittissima trama di questo esordio, il giovane trio andorese parla per immagini schizzofreniche che ritraggono i tempi con cinismo e determinazione.”
Indiepercui : “Spudorati e oltraggiosi, contagiosi e con un animo vintage che fa accapponare la pelle. I Led Zeppelin sono tornati e si chiamano “The Chanfrughen”.
La Scena : “A fine giostra è bello realizzare che tra le giovani generazioni di musicisti italiani c’è ancora qualcuno in grado di produrre buona musica disseppellendo, per giunta, tematiche coraggiose e rognose

​Info e prenotazioni:
3394908117 | 3479221644​

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.