Movimento 5 Stelle sul varo sommergibile Venuti

LA SPEZIA – Il Movimento 5 Stelle La Spezia apprende che in occasione dell’inaugurazione del sommergibile Venuti di giovedì 9 Ottobre, alla quale parteciperà anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi accompagnato dal Ministro della Difesa Roberta Pinotti e da quello della Giustizia Andrea Orlando, l’ingresso ai cantieri sarà negato a tutte le maestranze, e che addirittura i lavoratori che hanno contribuito alla realizzazione del natante sono stati mandati forzatamente in ferie.
Non spetterebbe a noi ricordare che storicamente e praticamente tali eventi sono festa per tutti coloro che hanno dato il loro lavoro, il loro impegno ed i loro sforzi per servire lo Stato, e che fino a pochi anni orsno pure le famiglie erano formalmente invitate a partecipare ai vari.
Cosa ben più grave di questa è che ci è giunta voce che le spese per la realizzazione del varo e per l’accoglienza dei selezionati 400 invitati, siano già lievitate ad almeno 350.000€ (trecentocinquantamila euro) di soldi pubblici, ossia di tutti i cittadini! E che sta proseguendo tuttora la” blindatura” di tutto il cantiere.
Per questo nella giornata di lunedì 6 ottobre abbiamo depositato un’interpellanza al Sindaco Massimo Federici per avere chiarimenti su questo presunto, ingiustificabile, deprecabile spreco di soldi pubblici in tempi di crisi così nera che colpisce in particolar modo i settori della cantieristica navale spezzina e che la medesima interpellanza è stata fatta pervenire anche ai parlamentari pentastellati e sarà oggetto di discussione in Senato. Ci stupisce inoltre la morbida presa di posizione dei sindacati, in un momento di grave crisi e di grave attacco al mondo del lavoro da parte del Governo.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.