Villaggio del Porto, Forcieri: chiesta proroga

LA SPEZIA– Di seguito, in riferimento alla scadenza delle autorizzazioni al mantenimento del Villaggio del Porto su Molo Italia, la nota del Presidente dell’Autorità portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri:

Il Villaggio del Porto è una struttura temporanea realizzata dall’Autorità Portuale della Spezia per rispondere alle esigenze emerse durante la progettazione della passata edizione della Festa della Marineria. Al termine della manifestazione, a seguito della crescente richiesta di utilizzo proveniente anche da enti ed associazioni l’AP, in accordo con il Comune, ha deciso di continuare ad utilizzarla, adeguandola alle esigenze tecniche per un suo più ampio utilizzo, anche nel periodo invernale. Il Villaggio del Porto, è poi stato in effetti impiegato per l’organizzazione non solo di eventi e mostre direttamente collegate all’AP, ma anche per iniziative di carattere sportivo, culturale, sociale (Mostra Palio del Golfo, Trofeo Mariperman, Notte dei Ricercatori Europei, Parole di Giustizia, Giornate Cai, Giornata della Trasparenza, Convegno su Fondi Europei per lo Sviluppo del territorio, Cinque Terre Trail, premiazioni Assoregata, ecc.), che hanno comportato un notevole sforzo organizzativo ed economico per l’AP ma che hanno ottenuto un grande apprezzamento da parte di tutti coloro che ne hanno potuto usufruire. Ad oggi, sia per assicurare alla prossima edizione della Festa della Marineria uno spazio a disposizione dei numerosi eventi che AP, Comune e MM stanno organizzando per la primavera-estate 2015, sia in ragione dei lavori che l’AP dovrà realizzare per migliorare l’accoglienza dei passeggeri delle navi da crociera, è stata richiesta la possibilità di ottenere una proroga al mantenimento del Villaggio fino a tutto agosto prossimo. Ciò anche al fine di scongiurare una inutile e doppia spesa necessaria allo smontaggio e rimontaggio di analoga struttura per la prossima Marineria, sempre nell’ottica di una struttura temporanea. L’AP è in attesa di una risposta da parte della Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici della Liguria, del Settore Urbanistico e Tutela del Paesaggio della Regione Liguria e del Comune della Spezia: se la proroga verrà concessa la struttura sarà ancora utilizzabile fino alla prossima estate; in caso contrario l’AP provvederà al suo smontaggio ed al ripristino dello stato dell’area su cui poggia il fabbricato.

Certo sarebbe bello se con la stessa facilità si potessero “smontare” i tanti brutti edifici presenti in zona.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.