Europarc, Vittorio Alessandro eletto consigliere

KILLARNEY (IRLANDA)Vittorio Alessandro, Presidente del parco Nazionale delle Cinque Terre rappresenterà le aree promettere italiane, nella federazione dei Parchi europei. Un ruolo di grande prestigio per dare voce alle eccellenze naturalistiche e culturali del nostro paese in uno scenario internazionale.

Alla vigilia del termine della conferenza annuale di Europarc a Killarney nel sud della verde Irlanda, il Parco Cinque Terre porta a casa una grande risultato. Il presidente Vittorio Alessandro è stato eletto membro del consiglio e rappresentante italiano della federazione EUROPARC che conta attualmente 365 membri. Questa include aree protette, dipartimenti governativi, ONG e imprese in 36 paesi, che gestiscono i gioielli verdi d’Europa: mare, montagne, foreste, fiumi e patrimoni culturali. La natura non conosce confini e pertanto facilitare la cooperazione internazionale in tutti gli aspetti della gestione delle aree protette, consente di promuovere, migliorare e conservare il patrimonio naturale comune. La sfida è quella di scambiare competenze, esperienze e buone prassi per assicurare che il
valore e il significato delle aree protette diventi il cuore dell’Europa.

Il nuovo consiglio di Europarc sarà dunque formato da i seguenti membri: Paulo Castro (Portogallo), Olaf Ostermann (Germania), Kaja Lotman (Estonia), Michael Hosek (Repubblica Ceca) e Vittorio Alessandro.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.