Scalinata Paganini, nuova strage di alberi. La musica non cambia!

LA SPEZIA – Ennesima strage di alberi, non concordata e non annunciata. Per l’ennesima volta l’amministrazione comunale spezzina disattende gli accordi presi con le associazioni durante l’unico incontro di agosto volto alla creazione di un tavolo allargato per la gestione del verde pubblico. Senza verbo proferire, senza nessuna informazione alla cittadinanza, nessuna convocazione alle associazioni e ai comitati, l’assessore Ruggia continua a sacrificare filari di alberi ogni qualvolta debba far passare un tubo. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori per realizzare dei sottoservizi in scalinata Paganini (che da via Zagora sale verso i Colli) e sono state tranciate le radici e sradicati gli alberi sul lato destro (acacie).

L’ennesimo scempio a danno del verde pubblico.




Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.