Osteria Bacchus, nuova serata jazz con Alice Viola

LA SPEZIA– Martedì 30 alle ore 21.30 un’altra serata all’insegna del jazz all’Osteria Bacchus con la voce di Alice Viola accompagnata dal pianista Luca Savazzi. Il duo vuole essere un omaggio al periodo della “Beat Generation” che ha rivoluzionato il mondo dell’arte, ma in particolare della musica jazz dalle meta degli anni ’40,attraverso personaggi indimenticabili quali Charlie Parker, Thelonius Monk, Miles Davis, Chet Baker tra i più importanti, e non solo; al repertorio si aggiungono standard di Gershwin,Ellington, Jan de Paul, un’ altra scuola di pensiero, per poter captare il cambiamento attraverso i ritmi, l’improvvisazione e l’atmosfera delle diverse composizioni.

Luca Savazzi vanta collaborazioni e tour nazionali e internazionali con artisti del calibro di Dee Dee Bridgewter, JazOp Quartet , Stefania Rava, Bop studio, Jazz Art Orchestra, Claudio Tuma, Fruta Boa, Ronnie Jones,Daniela Galli, Arthur Miles, Michael Coleman, Flaco Biondini, Vincenzo Mingiardi, Stefano Belluzzi, Feel Brothers, Jenny B., Kikkombo, 900 Orkestra, Gianni Morandi.
Alice Viola è una cantante neo soul, jazz, funk e bossanova, parmense di origine, che si forma musicalmente a Madrid per poi continuare la sua carriera da New York a Montreal e Toronto (Canada). In Italia collabora con Michele Bianchi (chitarrista per Mina e Mario Biondi), Claudio Tuma, Mirco Reggiani, Luca Savazzi,e tanti altri noti musicisti. Nel 2006 incide l’EP “Il mio suono“, distribuito da “Vibra Records“.

Info e prenotazioni 3394908117.

www.osteriabacchus.com

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.