Giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra religioni: momento di preghiera interreligioso

LA SPEZIA- La consulta delle comunità delle religioni della città della Spezia propone un tempo di silenzio e di preghiera a tutti quelli che vogliono unirsi per esprimere il proprio rifiuto alle logiche di contrapposizione tra le persone di fedi differenti e rispetto alle strumentalizzazioni che vestono drammatici conflitti ed
esasperati atti di violenza di motivi religiosi.
Il 3 ottobre alle ore 11,30 in piazza Mentana i rappresentanti di religioni diverse osserveranno una mezz’ora di silenzio pregando, ciascuno nel proprio intimo e secondo le proprie modalità, perché le logiche di conflitto – presenti nelle menti di tutti gli uomini – possano essere disperse e perché tutti possano collaborare nella
costruzione della pace a partire dalle diverse esperienze religiose.
È questo il modo con cui la consulta invita anche le scuole a sottolineare la “giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra le religioni” fissata per il 4 ottobre. *

*La consulta ha deciso di anticipare questa ricorrenza al 3 ottobre poiché l’osservanza del sabato avrebbe impedito la partecipazione di alcune comunità.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.