Carbonaro e Parrillo (IDV): "Cancellare la riforma Fornero"

LA SPEZIA– “La riforma Fornero è da cancellare. Con la nostra proposta di legge tentiamo di risolvere, una volta per tutte, i problemi che quella riforma ha causato a lavoratori, pensionati e precari. Un intero sistema smontato ed i diritti congelati ci hanno consegnato un quadro drammatico, in un’Italia che ce la sta mettendo tutta per rialzarsi. Con il Segretario Nazionale di IdV Ignazio Messina abbiamo presentato la nostra pdl che contiene soluzioni per sbloccare la situazione di esodati, “Quota 96″, introdurre meccanismi di previsione di un tetto alle pensioni d’ oro ed andare incontro alle coperture necessarie per le pensioni dei giovani, per il 60% della retribuzione, a fronte del 25% attuale ma soprattutto, dare possibilità alle fasce sociali più deboli di vivere dignitosamente ed alle imprese di poter produrre ed aiutare la crescita, semplificando, migliorando l’accesso al credito ed abbassando il costo del lavoro”.

E’ quanto dichiarano in una nota congiunta il Segretario Regionale IdV Liguria Paolo Carbonaro ed il componente dell’esecutivo nazionale Antonio Parrillo.

 

 

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.