Cittadini Partecipi e Solidali di Follo:"Elezioni consiglio provinciale inutili ed antidemocratiche: non voteremo"

FOLLO– In relazione a quanto scritto sulla stampa locale, in cui è apparsa la possibilità che Valeria Fregosi possa essere candidata nella lista per l’elezione del nuovo consiglio provinciale, smentiamo categoricamente questa possibilità. Valeria Fregosi è rappresentante di un movimento, quello dei Cittadini Partecipi e Solidali, nato a Follo in relazione all’esigenza di coagulare cittadine e cittadini a prescindere dall’appartenenza partitica, ma sulla base di idee e proposte per dare un futuro al nostro territorio. Dopo un confronto con tutto il gruppo, Valeria Fregosi ha firmato perchè in questo contesto fosse possibile la presentazione della lista “L’altra Spezia”, per permettere, in un quadro di assenza di democrazia sempre più crescente, la possibilità di una presenza fuori dal finto bipolarismo che oggi segna la politica italiana, delle larghe intese. Tuttavia il nostro movimento è fortemente critico nei confronti del “Decreto Del Rio” che regola la “farsa” dell’elezione di questo consiglio provinciale. Il governo Renzi, in un clima gattopardesco, tenta di cambiare tutto per non cambiare nulla, anzi peggiorando le cose: non sono state abolite le provincie ma la democrazia, con un’elezione di secondo livello dove saranno chiamati a votare i consiglieri comunali, per giunta a seconda del “peso” dei comuni che rappresentano.
Per questo la nostra rappresentante, Valeria Fregosi, non parteciperà a questa elezione.
Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.