Spezia, "Le palle…girano"

Con l’inizio del campionato, quest’anno ai lettori calcistici vogliamo proporre una nuova rubrica a consuntivo di ogni match giocato dagli aquilotti. Iniziamo dopo la sconfitta di ieri sera a Varese.

 

Lo Spezia non è riuscito a passare indenne a Varese: lo scorso anno andò peggio con un rotondo 4-0 che di fatto fece salutare la compagnia a mister Stroppa, eravamo alle porte delle festività natalizie 2013. Pure i tifosi al seguito furono beffati, bloccati in autostrada riuscirono ad arrivare all’”Ossola” per i titoli di coda, davvero una pessima giornata da dimenticare. Ieri sera più o meno il risultato non è cambiato e così Varese annulla subito la sua penalizzazione e marcia avanti dopo la prima giornata di campionato. Spezia mediocre nella prima parte ma meglio nel secondo tempo senza raccogliere nemmeno un punto: forse alla vigilia l’obiettivo di mister Bjelica. Un gol subìto con un’incertezza dell’estremo difensore e un rigore dubbioso fanno sì che le aquile tornino a mani vuote: episodi che in un campionato ci stanno. Menomale che c’è ancora il calciomercato sino a domani sera: lunedì primo settembre porterà in riva al “golfo dei Poeti” nuovi elementi, speriamo decisivi alla causa aquilotta, confidiamo in arrivi importanti, decisi a sposare davvero la causa aquilotta. Ora c’è davvero bisogno, la squadra deve almeno ottenere la salvezza come primo traguardo, tutto il resto verrà da solo. Siamo alla prima giornata del lungo torneo cadetto ma come si dice in questo caso: “…chi ben comincia…”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.