Piazza Verdi: eventuali varianti di progetto si stabiliscano dopo l'udienza al Consiglio di Stato

LA SPEZIA – Da notizie apparse a mezzo stampa si è appreso che l’Amministrazione Comunale di La Spezia avrà nei prossimi giorni un incontro con la Soprintendenza ai beni culturali e paesaggistici della Liguria. Il tema sarà ovviamente quello della Riqualificazione di Piazza Verdi.
In tale articoli si prospetta che il Comune presenti durante tale incontro una revisione del progetto in questione. L’Avvocato Piera Sommovigo, in qualità di rappresentante legale di Lega Ambiente, appellante in riguardo al giudizio pendente davanti al Consiglio di Stato, ha scritto, su richiesta degli interessati, alla Soprintendenza  al fine di avere notizie sulla veridicità delle notizie in questione .

A tale proposito nella missiva si chiede all’ente ligure di informare tempestivamente gli appellanti interessati  su ogni iniziativa o provvedimento che si ritenesse adottare. Tutto ciò al fine di poter verificare che tali provvedimenti siano rispettosi delle situazioni contenute nell’ordinanza promulgata dal Consiglio di Stato in data 22 Luglio 2014. Nella missiva l’Avvocato Sommovigo rammenta agli interessati anche che l’udienza per la trattazione del merito del sopra citato ricorso è fissata per il prossimo 27 gennaio 2015, e che ad oggi tutti i provvedimenti adottati dalla Soprintendenza  hanno riacquistato totalmente la loro efficacia , con particolare riferimento al decreto di riconoscimento dell’interesse culturale del filare di pini, quale elemento caratterizzante  dell’intera piazza. La comunicazioni si conclude con la piena disponibilità delle parti ricorrenti coinvolte e dell’Avvocato Sommovigo a un eventuale incontro con gli ente  preposti al controllo, se questi ovviamente lo riterranno opportuno.

Lega Ambiente e Comitato Piazza Verdi

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.