Associazione Mediterraneo, proiezione di "Un insolito naufragio nel'inquieto mare d'Oriente"

LERICI- L’Associazione Culturale Mediterraneo e la Società Marittima di Mutuo Soccorso di Lerici hanno organizzato, in collaborazione con il cinema Astoria, la proiezione del film “Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente”. La proiezione avverrà mercoledì 20 agosto alle 21,30 al cinema Astoria di Lerici.

 Il protagonista del film è Jafaal, un pescatore palestinese che pesca sardine e vive con la moglie lungo il muro della Striscia di Gaza. Incalzato dai creditori e avvilito da una vita sorvegliata da Israele e dai suoi militari, che “bazzicano” la sua casa e controllano ogni suo respiro, Jafaar una mattina pesca l’impensabile: un grosso maiale palestinese, il cui consumo è tabù tanto per gli palestinesi quanto per gli ebrei. Di nuovo sono le “restrizioni”, questa volta religiose, a costringere Jafaar, accrescendone la creatività e provocando la comicità e il non sense. Opera prima di Sylvain Estibal, giornalista, scrittore e regista francese di origine uruguaiana, “Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente” è una commedia umanistica e “fraterna” che coglie il giusto equilibrio tra farsa e fiaba e rinnova il discorso sul conflitto israelo-palestinese adottando un punto di vista originale e poetico che denuncia l’antagonismo tra i due popoli e propone un nuovo dialogo e un nuovo legame.

Mediterraneo e Società Marittima iniziano in questo modo la loro collaborazione, finalizzata all’arricchimento della vita culturale lericina. “Non potevamo che cominciare -dichiarano i due Presidenti Giorgio Pagano e Bernardo Ratti- da ciò che maggiormente unisce le due associazioni, vale a dire l’amore per il mare e l’impegno per il dialogo e la pace tra i popoli”.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.