I Luoghi del Cuore: la chiesa di San Michele la più votata della Liguria

LA SPEZIA– Sono passati poco più di due mesi dall’inizio della 7ª edizione de “I Luoghi del Cuore” e i risultati finora raggiunti sono indice di come il censimento organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo venga sempre più percepito come un’opportunità concreta per dare tutela e visibilità a luoghi amati, siano essi parchi, chiese, spiagge, palazzi, mulini, borghi, castelli. “Tifa per l’Italia che ami. Vota il tuo luogo del cuore”: questo lo slogan con il quale è stata lanciata l’iniziativa e mai come in questa edizione l’invito del FAI è stato accolto con entusiasmo, passione, fiducia e anche un po’ di sano agonismo – gli stessi sentimenti che spesso vengono associati al tifo sportivo.
Oltre 150.000 voti già raccolti, fra segnalazioni online e firme cartacee, per più di 9.000 differenti “luoghi del cuore”, indicati nella maggior parte dei casi per la necessità di valorizzazione, l’urgenza di azioni di tutela, situazioni di grave degrado, o semplicemente per la bellezza e per le emozioni che suscitano. Un vero e proprio “gioco di squadra” perché, come è noto, l’unione fa la forza e questo è ancor più vero quando in palio c’è un premio ambito: accendere i riflettori sul proprio “luogo del cuore” portandolo all’attenzione nazionale e, per i primi tre classificati, un intervento diretto sulla base di specifici progetti d’azione. Inoltre, i luoghi che riceveranno più di mille voti potranno presentare una richiesta per un intervento da parte di FAI e Intesa Sanpaolo, secondo le linee guida diffuse nel 2015 dopo l’annuncio dei risultati, sulla base delle quali verranno poi selezionati i beneficiari. Con 2270 segnalazioni totali (di cui 990 online), è la Chiesa vecchia di San Michele Arcangelo a La Spezia, con la sua facciata rosata e l’antico campanile che affiora tra i tetti del borgo vecchio di Pegazzano, a guidare classifica provvisoria dei luoghi più votati in Liguria per la settima edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento organizzato dal Fondo ambiente italiano. In Liguria risultano fra i più votati:

1) Chiesa vecchia di San Michele Arcangelo a La Spezia 2270 segnalazioni;
2) Convento dei frati cappuccini con 841 segnalazioni,
3) Chiesetta San Rocco di Nervi con 498 segnalazioni;
4) Lungomare di Pegli con 296 segnalazioni;
5) Chiesa della Madonna degli angeli di Ornato a Savona con 146 segnalazioni;
6) Santuario della Madonna del Monte con 126 segnalazioni;
7) Villa Zanelli a Savona con 90 voti.

A darne notizia sono i due coordinatori della campagna Luigi De Luca responsabile del Comitato pro Chiesa di San Michele e l’avvocato Cesare Bruzzi Alieti. Del gruppo di sostegno alla ricerca di segnalazioni fanno parte l’artista Gloria Giuliano, la signora Susanna Varese, il signor Sandro Lazzaris, la signora Francesca D’Anna, il signor Roberto Sarti, il signor Domenico Mani dalle Filippine.
Il gruppo di sostegno che ha un gruppo su Facebook: Salviamo la chiesa di San Michele conta 2267 membri di cui sono amministratori: Don Luca Pescatori, Luigi De Luca e l’Avvocati Cesare Bruzzi Alieti si è posto come obiettivo finale almeno 6.000 segnalazioni al 30 novembre.

Per votarla: iluoghidelcuore.it

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.