Spazio Boss: il programma eventi del fine settimana

LA SPEZIA – Fine settimana ricco di eventi allo spazio BOSS, l’area eventi organizzata alla Pinetina del Centro Allende:

Venerdì 25 luglio alle 19 la BOSS Gallery inaugurerà la nuova mostra allestita e dedicata ad Alessandro Baronciani.

L’esposizione presenterà al pubblico le illustrazioni legate al mondo del Rock. Alessandro Baronciani, nato nel 1974 e originario del pesarese, lavora tra Pesaro e Milano come art director, illustratore e grafico pubblicitario. Ha iniziato a farsi conoscere autoproducendo albetti fotocopiati che spediva tramite posta alle persone che si abbonavano, fino a raggiungere un pubblico sempre più vasto. Un esperimento mai visto prima nel campo dell’editoria che è diventato un piccolo caso editoriale nel mondo del fumetto e un traguardo straordinario per un’esperienza di auto-produzione. Queste storie sono state poi raccolte nel volume “Una storia a fumetti” pubblicato nel 2006 da Black Velvet Editrice e sempre per la stessa casa editrice pubblica il romanzo a fumetti “Quando tutto diventò blu”. Ha lavorato per molte agenzie pubblicitarie ed è stato regista di spot a cartoni animati per diverse aziende. Ha pubblicato illustrazioni in numerose riviste e lavora come grafico per le case discografiche come Universal, mezcal e La Tempesta firmando le copertine di gruppi e cantautori come Bugo, Perturbazione, Tre Allegri Ragazzi Morti. Ha una rubrica a fumetti sulla storia della musica su “Rumore magazine”.

Alle 21.30 la band spezzina “Visibì” presenterà il nuovo album “Giro di danza” prodotto dal Centro Giovanile Dialma Ruggiero e NK Studio“Giro di danza”,secondo lavoro dei Visibì, verrà presentato ufficialmente al pubblico venerdì 25 luglio alle 21.30 allo spazio BOSSL’evento avrà l’ingresso con la formula UpTo You!

Si esibiranno sul palco del BOSS: Alessandro Artino Innaria alla batteria, Manuel Picciolo alle chitarre, flauto e voce, Massimo Artino Innaria al basso, Gianmaria Simon alla fisarmonica, voce e Riccardo D’Ambra alla chitarra e alla voce solista.

Sabato 26 luglio alle 20 BOSS aprirà una finestra sul mondo dell’hip hop con una serata completamente dedicata alla musica rap e alle varie arti legate ad essa.  Sul palco di BOSS si alterneranno Colle der fomento, DSA Commando, Dalla Tana e gli spezzini Lato Obeso de la Fazenda.

Il Colle Der Fomento nasce a Roma nel 1994 dall’incontro di Masito (al tempo conosciuto come Beffa) e Danno, due giovani rapper capitolini, con Ice One, figura chiave dell’old school italiana. Il gruppo esordisce nel 1994 con il singolo Sopra il colle che viene inserito nella compilation Rap o rap pubblicata dalla Irma Recordscominciando una serrata attività di live, prima a Roma e poi in Italia, imponendosi come nuovo fenomeno nella scena hip hop accanto a grandi nomi già affermati del calibro di Sangue Misto, Frankie Hi Nrg, Otr e Articolo 31.

Nel 1996 il trio pubblica sempre per la Irma Records Odio pieno, LP d’esordio del gruppo, prodotto da Ice One. Il disco ottiene un buon riscontro sia in quanto a criticache in quanto a vendite, diventando un classico del rap italiano. Dopo l’album i Colleder Fomento diventano uno dei gruppi più importanti del panorama hip hop italiano, e collaborano con numerosi artisti, tra cui Kaos One, La Pina e gli Otierre. Alcuni brani come Non ci sto con la testa, Quello che ti do e Solo Hardcore ottengono numerosi passaggi sulle radio nazionali.

Nel 1997 il gruppo riceve la nomination come “Miglior gruppo emergente” al Premio Italiano della Musica, e suonano con i Fugees e con Dj Kool Herc sul palco dell’HipHop Village, manifestazione di portata nazionale organizzata da Radio Deejay. Nel 1999 pubblicano per la Virgin Records Scienza doppia H, che presenta testi più maturi e riflessivi rispetto al precedente.

I video estratti, Vita e Il cielo su Roma, ottengono numerosi passaggi sulle principali televisioni musicali italiane, All Music, MTV e Magic TV[1], grazie ai quali entra nella Top 50 italiana. In quello stesso anno Ice One esce dal gruppo, sostituito da Dj Baro,ed il gruppo si dedica esclusivamente agli spettacoli dal vivo in Italia ed in Europa, e a numerose collaborazioni. Nel periodo successivo appaiono con collaborazioni sugli album di Esa, Turi, Sparo Manero, Dj Shocca, Dj Double S, Primo & Squarta e Gente guasta.

Nel frattempo affiancano sul palco veri e propri mostri sacri del rap, quali De La Soul, Eric Sermon, KRS One, Redman, Dj A Track, Dj Craze. Nel 2000 il Colle suona in giro per tutta l’Italia con il crew Rome Zoo (Sparo, Due Buoni Motivi, Scimmie del Deserto, Urban Force).

Nel settembre del 2005 i Colle der Fomento ritornano con un progetto loro: si tratta di Più forte delle bombe, EP di quattro tracce autoprodotto con produzione musicali diMr Phil. Nel 2006 i Colle der Fomento suonano al Teatro Strehler di Milano ( invitati dal sindaco di Roma Walter Veltroni per eseguire il brano “Il Cielo Su Roma” all’interno dell’appuntamento “Roma incontra Milano” come rappresentante della cultura capitolina) e partecipano allo show “Gli Originali” prodotto dalla RedbullHomegroove dove i maggiori rapper (Kaos One, Moddi, Turi) e breakers (Next One) si esibiscono sulle musiche suonate dal vivo da Franco Micalizzi e la sua orchestra, da cui verrà estratto un Dvd.

L’album vero e proprio viene realizzato a fine 2006 e pubblicato nel febbraio del 2007, è un LP autoprodotto e curato dal trio in ogni dettaglio, dal titolo Anima e ghiaccio che vede la partecipazione dei Gente de Borgata e di Kaos One, e conta sul lavoro di numerosi produttori fra cui Squarta, Don Joe, Lou Chano, Bonnot, Turi e altri ancora. Il disco riceve un ottimo successo di critica e di vendite ed è attualmente alla terza ristampa e da il via a un nuovo periodo di collaborazioni e di live in giro per l’Italia e per l’Europa. Nel 2007 il Colle partecipa all’Hip Hop M.E.I. ad alcune date del Pass The Mic, il tour organizzato da Assalti Frontali con Esa, Inoki, Dj Skizo e Dj Gruffche li porta a suonare all’Italian Wave e al Gusto Dopa al Sole. Nel 2008 vienepubblicato il singolo in edizione limitata in vinile “Balla coi Lupi” prodotto da GengisKhan e da Sine. Nello stesso anno il Colle Der Fomento suona a Barcellona al Teatro Apolo e a Vienna al Festival di Hip Hop internazionale Diversidad organizzato dal rapper marsigliese Akhenaton del gruppo IAM.

Nel 2010 il Colle continua una serrata attività di live in tutta Italia e divide il palco con il Wu Tang Clan e con Busta Rhymes in due degli appuntamenti Hip Hop di maggior successo della capitale. Nel 2011 partecipano insieme a dj Style a “C’era una volta a Roma” all’ Auditorium della capitale; un orchestra di cinquantadue elementi diretta dal maestro Massimo Nunzi insieme a Dino Piana, Giuliano Palma e moltissimi altri.

Attualmente il gruppo è in studio per registrare il loro quarto album ufficiale.

Apertura cassa alle 18.30. Ingresso: 10 €

Domenica 27 luglio alle 19.30 primo appuntamento con la novità dell’edizione 2014 di BOSS: gli aperitivi letterari. Ad inaugurare questo ciclo di cinque incontri sarà “Nero di Spezia” (Felici Editori) di Sheila Cabano, Catia Cidale, Pier LucaCozzani, Marco Della Croce, Raffaella Ferrari, Danilo Francescano, GiacomoGuglielmone, Fabio Nardini, Enrica Salvatori, Daniele Sartini, MelaniaSebastiani, Roberto Sensoni, Marco Ursano. Presenterà Marco della Croce.

BOSS si apre alla letteratura spezzina con cinque appuntamenti che apriranno una finestra su alcuni dei più importanti e dotati autori nati e artisticamente attivi in città.

Seduti nel rinnovato allestimento di BOSS 2014 si potrà gustare un aperitivo e conoscere alcuni scrittori dalla lunga esperienza e alcuni tra i più promettenti e giovani autori che il territorio spezzino ha prodotto in questi anni. Saranno presenti agli “Aperitivi letterari” di BOSS: Marco Della Croce, Marco Ursano, Simona Albano e Andrea Bonomi.

 Ingresso libero.

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.