Festival del Jazz, gli eventi del 19 luglio

LA SPEZIA– Doppio appuntamento sabato 19 luglio al festival internazionale del jazz della Spezia. Alle ore 18,30 presso il Palco della Musica dei giardini Pubblici ad ingresso libero si terrà la presentazione del  volume “Piero Umiliani in parole e musica”. Sarà presente il curatore Andrea Campanella,  assieme a  Elisabetta,  figlia del Maestro Umiliani e Claudio Chianura, direttore editoriale della casa editrice Auditorium che ha pubblicato l’opera.

Piero Umiliani è uno dei padri del moderno jazz italiano, autore di oltre 150 colonne sonore, tra cui “ I soliti Ignoti”, “L’audace colpo dei soliti ignoti”, “Il Vigile” e tantissimi altri. Umiliani ha lavorato per la televisione, sue le sigle di “Dribbling”, “La Corrida” e resta mitico il connubio con Chet Baker e quindi con Helen Merrill. Altrettanto mitico resta il successo planetario di “mah nà mah nà” già usato come sigla del Muppets Show e che conta migliaia di versioni. Grande sperimentatore, fu il primo, insieme a Battiato, ad introdurre in Italia i primi sintetizzatori, il vcs3 e il synthi, producendo materiale elettronico in un proprio studio multimediale il Sound Workshop. Il Museo del ‘900 di Firenze , proprio recentemente, ha scelto alcuni suoi brani per una mostra interattiva. Il volume è corredato da interventi e interviste a musicisti che hanno mosso i loro primi passi con Umiliani e oggi sono stelle di prima grandezza, come Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea, Paolo Fresu  e Aldo Bassi e da coloro che con il Maestro hanno suonato a più riprese come Dino Piana e Antonello Vannucchi. Ad accompagnare la presentazione del libro due grandissimi ospiti musicali.
Aldo Bassi, che con Umiliani ha lavorato, e Peter Bernstein, uno dei maggiori chitarristi contemporanei, eseguiranno durante l’incontro alcuni brani del maestro Umiliani.

Alle 21.45 il festival torna a piazza Mentana, sempre ad ingresso libero, per il concerto di George Garzone con Paolo Recchia, il mitico Gegè Munari, Enrico Mianulli e Matteo Prefumo.

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.