"Mai più violenza infinita" convegno nazionale venerdì 11 in Provincia

LA SPEZIA–  Venerdì 11 luglio dalle 14 alle 18:30 presso la sede della Provincia della Spezia (via Vittorio Veneto, 2) si terrà il Convegno Nazionale “Mai più violenza infinita” dallo Stalking al Femminicidio ideato da Virginia Ciaravolo, psicocriminologo, Rosa Praticò e Carlomaria Scena. Nell’occasione sarà presentato anche il progetto scolastico riEduchiamo la cultura, dalla scuola alla vita curato da L’AcISF – Accademia Italiana di Scienze Forensi, la Confcommercio Provincia di Napoli, realizzato in collaborazione con la Commissione Regionale Pari opportunità del Comune della Spezia, la Societa’ Italiana di Criminalogia Investigativa, Services Managemente e LegameK

INGRESSO GRATUITO con obbligo di preregistrazione al sito www.maipiuviolenzainfinita.it
Il Focus dello studio, destinato agli studenti delle prime classi delle scuole superiori, è concentrato sugli stereotipi di genere da “smantellare” perché è lì che si annidano i prodromi della violenza. Gli stereotipi riferiti al genere maschile e femminile operano quali virus mentali e, trasformatisi in consuetudini, condizionano il modo di essere adulti. Verranno presentati i primi risultati dei questionari somministrati in alcune scuole superiori del napoletano, dove ha avuto inizio il progetto.

Interverranno:
Laura Puppato, Senatrice,
Marino Fiasella Commissario Straordinario della Provincia della Spezia
Massimo Federici Sindaco della Spezia
Patrizia Saccone Assessore alle Pari Opportunità
Margherita Dini Ciacci Presidente Unicef Campania

Tra i relatori i maggiori esperti del fenomeno su Stalking e femminicidio :
Virginia Ciaravolo – Progetto riEduchiamo la cultura dalla scuola alla vita
M. Cristina Failla – Il punto sulla legislazione penale in tema di violenza di genere, tra normativa nazionale e sovranazionale
Stefania Valanzano – Adolescenti e cultura di genere: esperienze di incontro e trasformazioni
Luciano Garofano – I labirinti del male
Lorenzo Iacobbi – Legge anti-stalking: profili giuridici e criticità
Alessandro Meluzzi – Il Profilo psicopatologico delle vittime del femminicida
Silvia Piazzolla – La mediazione a scuola: dalla formazione alla mediazione, alla gestione del conflitto… quando il conflitto diventa opportunità formativa.

Solo un’”arma” può vincere la violenza, ossia la “forza” della consapevolezza, della conoscenza e della condivisione… il tutto passa attraverso la famiglia, la scuola per generare oggi  un cambio di paradigma culturale in mano agli adulti di domani

Advertisements
Advertisements
Advertisements

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.