Affaire Piazza Verdi, l'appello in Consiglio di Stato rimandato al 22 luglio

ROMA – Questa mattina il presidente della sesta sezione del Consiglio di Stato ha deciso di rinviare  l’appello dell’affaire Piazza Verdi al 22 luglio, affinchè venga discusso insieme all’appello presentato da Legambiente, già fissato per quella data, e dall’Avvocatura dello Stato. Nel frattempo è stato confermato il decreto che sospende i lavori nella parte centrale della Piazza.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.