Centro Lunigianese Studi Danteschi, giornata celebrativa per Epistola di Frate Ilaro del Corvo

AMEGLIA– Il Centro Lunigianese Studi Danteschi ha organizzato, per sabato 28 giugno, una giornata celebrativa del VII Centenario dell’Epistola di frate Ilaro del Monastero di Santa Croce del Corvo ad Uguccione della FaggiuolaPatrocinano l’evento la Società Dantesca Italiana e la Presidenza Centrale della Società Dante Alighieri. L’epistola, ancora oggi oggetto di studio impegnativo per i dantisti, è stata trasmessa dalla penna del Boccaccio. Il documento è conservato presso la Biblioteca Mediceo-Laurenziana, a Firenze, inserito nello Zibaldone boccacciano, un manoscritto di servizio autografo del grande Certaldese. Si tratta della trascrizione autografa di un’epistola con cui un frate Ilaro del Monastero del Corvo di Bocca di Magra rimetteva al condottiero ghibellino Uguccione della Faggiuola una copia autografa dell’Inferno di Dante in dedica assoluta. La missiva trova la sua importanza per la concezione iniziale della Commedia in lingua latina, di cui si riportano addirittura i primi tre versi, e per la dedica delle altre due Cantiche.  Nel corso ormai di due secoli e mezzo di esegesi (fu scoperta nel 1759), l’Epistola di Ilaro è stata fortemente avversata, considerata da molti un falso. Nonostante le critiche a tratti anche feroci, il documento ha lentamente recuperato una vera dignità in seno alla critica contemporanea grazie al lavoro di pochi ingegni.

Anche il Centro Lunigianese di Studi Danteschi (CLSD) si è inserito nella discussione, fin dal 1999, schierandosi decisamente in favore della testimonianza boccacciana. Così, essendo la data più probabile dell’Epistola il 1314, oggi che la materia è decisamente orientata verso l’inserimento a pieno titolo del foglio di Ilaro nel corpus dei documenti danteschi, il CLSD dedica a questa epistola la giornata celebrativa del 28 giugno.

Il programma

La mattina, presso lo stesso Monastero di S. Croce del Corvo, a Bocca di Magra, un tempo benedettino, oggi della Congregazione Ligure dei Carmelitani Scalzi, il professor  Emilio Pasquini, tra i massimi esponenti del dantismo mondiale, terrà una prolusione generale a puntualizzazione, per noi definitiva, della materia ilariana. Seguiranno due interventi: uno del dantista spezzino Mirco Manuguerra, che presenterà l’argomento di autenticità sviluppato dal CLSD, e l’altro del professor Egidio Banti, che si impegnerà sul tema della Santa Croce del Corvo, che Dante dovrebbe avere visto. Per tutta la giornata sarà aperto presso il Monastero un punto filatelico di Poste Italiane Spa per l’annullo creato per l’occasione dal CLSD grazie all’arte del maestro Dante Pierini. E’ il terzo annullo postale della storia del CLSD, dopo quello del 6 ottobre del 1306 (VII centenario della Pace di Castelnuovo) e l’altro del 7 settembre 2012 (centenario della nascita del maestro Livio Galanti).

Al pomeriggio, dopo il Pranzo d’Onore al Monastero, i lavori si sposteranno al Museo Dantesco di Mulazzo, dove il CLSD ha preparato un omaggio per il professor Pasquini: sarà per la prima volta presentato ufficialmente al pubblico il progetto artistico della Via Dantis, una serie di nove bassorilievi in rame, opera dello scultore sarzanese Giampietro Paolo Paita, illustrativi del percorso esegetico neoplatonico creato dal CLSD. Saranno esposte le copie in gesso bronzato delle prime tre Stazioni. Per l’occasione il professor Giuseppe Benelli terrà una prolusione sul tema della Tradizione Dantesca Lungianese, mentre l’architetto Claudio Palandrani si impegnerà sul tema del “termine ad quem della venuta di Dante in Lunigiana”, scoperto nel 1965 dal maestro Livio Galanti e puntualizzato dallo stesso Palandrani.

L’appuntamento è presso il Monastro di S. Croce alle ore 09,00 di Sabato 28 giugno. Il primo atto della giornata sarà, per chi lo desidera, la visita al Parco Monumentale dei Fabbricotti e alla cappella seicentesca ove si custodisce la Santa Croce, forse l’archetipo autentico della Leggenda Leboinica.

La prenotazione al Pranzo d’Onore è obbligatoria.
Info: lunigianadantesca@libero.it; 328-387.56.52

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.