DIALMA CE'. La prima settimana dei saggi delle scuole del Dialma

LA SPEZIA– Il Centro Dialma Ruggiero e le sue scuole aprono i battenti per gli spettacoli di fine anno. Il primo appuntamento è con il gruppo teatrale “Mirpò“, in una due giorni dedicata al corso di improvvisazione.

Si inizia martedì 17 alle 21 con “Cyrano de Bergerac“, “la più bella storia d’amore dopo Giulietta e Romeo, Tristano e  Isotta, Paolo e Francesca, Dante e Beatrice, Lancillotto e Ginevra, Saffo e  Catullo, Otello e Desdemona, Barbie e Ken, Topolino e Minnie, un Iceberg e  il Titanic, Peppa Pig e il barbecue, Rhett Butler e Rossella O’ Hara, Al Bano e Lecciso, il Culo e la Camicia“. Nel loro “Cyrano” I Mirpò offrono al pubblico una nuova avventura da vivere  insieme poeticamente con duelli, dichiarazioni d’amore, scelte  irrevocabili. Uno specchio dove potersi riflettere e scoprire quanto  Cyrano c’è in ognuno di noi. Come sempre i Mirpò attraverso il linguaggio  improvvisativo e giocoso rendono il pubblico non più inerte spettatore ma  elemento creativo e indispensabile del racconto.

Mercoledì 18 alle 21 è in programma invece “L’Arena, una sfida di  improvvisazione teatrale“. Le leve dei Mirpò si sfideranno in una battaglia a colpi di esilaranti “game” e battute spiazzanti.

Venerdì 20 giugno alle 21.30 è in programma lo spettacolo conclusivo  del laboratorio di teatro contemporaneo permanente del Dialma e  dell’Associazione FOR.T.E. a cura di Simone Ricciardi.“4+4 fa Oz” è il titolo della performance che avrà come protagonisti i nove attori per la  regia dello stesso Ricciardi.

Sabato 21 giugno alle 21.30 sarà la volta dell’Accademia Danza  Orientale diretta da Ronit Mandel Abrahami. Le ragazze che hanno seguito  il corso di Danza Orientale si esibiranno sul palco del Dialma  alternandosi  con delle esibizioni soliste della maestra Ronit.

Domenica 22 giugno  alle 18 sarà la volta invece dell’Associazione Labulé  e dei propri iscritti che si esibiranno nei differenti generi di danza
proposti nell’arco dell’anno al Dialma. Alle 18 sarà la volta delle più  piccole ballerine che frequentano il Dialma. Saranno loro ad aprire la  lunga serata con uno spettacolo e una scenografia originale e ideata per  l’occasione.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.