Oncologia, intervengono Delfino e Rifondazione Comunista

LA SPEZIA– Anche la politica, oggi, interviene sul trasferimento dei malati oncologici dal Felettino al Sant’Andrea. Dopo le polemiche di ieri e le rassicurazioni della dottoressa Carlucci arrivate oggi, il consigliere PD Marcello Delfino ha presentato un’interpellanza, in cui rileva che “la scelta di mettere questi posti letto (quelli di oncologia, ndr) nei reparti di medicina è inaccettabile in quanto lesiva della dignità e dei bisogni che il malato terminale ha negli ultimi giorni della sua esistenza e penalizzante anche per quei malati di patologie recuperabili che dovranno convivere con la drammaticità dell’essere umano afflitto dalla patologia tumorale”.  Senza l’Hospice, continua Delfino, non è ammissibile smistare i posti letto oncologici. Quindi interpella il Sindaco e la Giunta “per sapere se intende intervenire presso l’ASL V per favorire l’assunzione di determinazioni diverse da quelle prese, tali da garantire rispetto e dignità per chi si trova in condizioni di estrema drammaticità“.

 Interviene anche Rifondazione Comunista, che chiede spiegazioni al sindaco e al governatore Claudio Burlando. “In una provincia che presenta le più alte concentrazioni di malattie tumorali d’Italia”, si legge nel comunicato  “tale decisione sa di assoluta beffa nei confronti di tutti gli spezzini, che devono conoscere il vero motivo di questa decisione tanto assurda quanto ingiustificata. Spiegare questa scelta nell’ottica dei “tagli” è un affronto, dato che la salute delle persone non ha prezzo. Questa è la dimensione in cui ci vogliono trascinare chi governa questa città, questa regione e questo Paese: riduzione all’osso dei servizi pubblici fondamentali, nel rispetto degli ordini di bilancio dettati dalla fantomatica “Europa”, e sanità sempre più in mano a strutture private. A pagare, con il portafoglio e con la pelle, sono i cittadini. Al sindaco Federici e al presidente della regione Burlando chiediamo risposte immediate, convincenti e risolutive sulla grave questione emersa in questi giorni“.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.