Riparte "e…state con noi", le labo-vacanze creative per bambini nei Musei di La Spezia

LA SPEZIA – Giugno, finisce la scuola ma non la creatività e la voglia di sperimentare tra arte e divertimento. Per questo anche quest’anno l’Istituzione per i Servizi Culturali della Spezia in collaborazione con la Cooperativa Zoe propone cinque settimane di laboratori estivi, dal 16 giugno al 18 luglio, che, di settimana in settimana e di museo in museo poteranno i bambini dai 6 agli 11 anni a vivere la magia delle collezioni storico-artistiche della nostra città.

Si comincia lunedì 16 giugno con una settimana da giovani aspiranti archeologi al Museo del Castello San Giorgio in cui i bambini potranno sperimentare insieme la pittura su pietra, la produzione di collane con le conchiglie e la tecnica di un affresco romano. Le novità di quest’anno saranno l’esplorazione di una grotta preistorica e la pratica della fusione dei metalli per creare punte di freccia. Nel parco e nelle sale del Museo tra le statue stele e i reperti romani di Luni, guidati dagli operatori, i bambini ripercorreranno la Preistoria e la storia più antica sperimentando le tecniche ormai andate perdute.

E per continuare “con arte” dal 23 al 27 giugno i laboratori creativi si trasferiscono al Museo del Sigillo. Qui, dopo aver viaggiato assieme al Pony Express (tra mille pericoli!) e affrontato i misteri dell’antica Cina e del favoloso El Dorado, potrete rilassarvi nella Parigi della Belle Époque o alla corte dello Zar, cercando di ricreare gli oggetti preziosi che ancor oggi tutto il mondo ammira. Vostri compagni di viaggio? Ovviamente i sigilli del Museo!

Dal 30 giugno al 4 luglio, invece, al Museo Etnografico inizia un’avventura da veri esploratori e antropologi per ricordare insieme i 150 anni dalla nascita di Giovanni Podenzana, musicista, viaggiatore etnografo, collezionista e fondatore del Museo. Durante la settimana i ragazzi potranno vivere immersi nelle atmosfere esotiche delle Terre Australi scoprendo, attraverso divertenti laboratori, le collezioni di antropologia extraeuropea del Museo e gli originali taccuini di viaggio in cui si raccontano giorno per giorno le avventure, le sorprese e gli imprevisti dell’incontro con le popolazioni dell’Oceania. I bambini faranno anche la conoscenza con le terre e le genti visitate da Podenzana alla fine dell’800 riproducendone i monili, le tecniche artistiche, le pitture corporee tradizionali, attorniati da variopinti uccelli esotici. Un’occasione per creare una personale “storia di viaggio” fra culture, popoli e paesi lontani.

La quarta settimana, dal 7 all’11 luglio, il tema sarà “la magia dell’arte” e quale luogo migliore per viverla se non il Museo Amedeo LiaUn’occasione veramente unica per vivere nuove esperienze a contatto con l’arte: visite tematiche alla Collezione, attività laboratoriali, divertenti giochi di gruppo e avvincenti racconti per conoscere significati nascosti e simboli raffigurati nelle opere d’arte, e per immergersi nel passato alla scoperta delle tecniche artistiche.

E per concludere il programma, dal 14 al 18 luglio, tutti al CAMeC per “ContemporaneaMente: in gioco tra forme e materiali”. Un’imperdibile opportunità di trascorrere una settimana tra scultura e fotografia per conoscere materiali, forme e soggetti dell’arte contemporanea attraverso il gioco e la sperimentazione.

I campi estivi sono rivolti ai bambini di 6-11 anni d’età e si terranno dal lunedì al venerdì con orario dalle 9 alle 13 (con pagamento di un supplemento è possibile anticipare l’ingresso alle ore 8.30).

È possibile iscriversi e partecipare a più campi, a un’intera settimana o semplicemente ad alcune giornate. La prenotazione è OBBLIGATORIA e può essere effettuata telefonicamente o presentandosi alla reception del Museo in cui si intende svolgere l’attività, entro e non oltre il venerdì che precede l’attivazione dei laboratori.

La tariffa di partecipazione è di 15 € per una giornata e di 60 € per la settimana (da lunedì a venerdì) con PAGAMENTO ANTICIPATO alla conferma della prenotazione.

I percorsi saranno attivati solo qualora venga raggiunto il numero minimo di partecipanti. Si consiglia di far indossare ai bambini abiti comodi e portare con sé la merenda da consumare al Museo.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione e partecipazione: AmandaMoruzzo 3349968868 – didattica@zoecoop.it

Oppure:

·         Museo del castello San Giorgio: tel. 0187751142 –sangiorgio@laspeziacultura.it

·         Museo del Sigillo: tel. 0187.778544 –annanancy.rozzi@comune.sp.it

· Museo Etnografico G. Podenzana: tel. 0187258570 –museo.etnografico@laspeziacultura.it

·         Museo Lia: tel. 0187731100 – francesca.giorgi@comune.sp.it

·         CAMeC: tel. 018773459 – cristiana.maucci@comune.sp.it

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.