Bucchioni e Vergassola: "Il Consiglio Comunale non contrasta i licenziamenti degli insegnanti: inaccettabile!"

LA SPEZIA- Ieri sera finalmente il Prc ha avuto modo dopo mesi di presentare la sua mozione sui tagli dei posti dei lavoratori della scuola operati dalla riforma Gelmini. Una sentenza del Tar del Lazio confermata dal Consiglio di Stato ha accolto il ricorso di centinaia di migliaia di lavoratori della scuola licenziati di fatto dalla riforma Gelmini , che ha agito senza interpellare la conferenza Stato-Regioni , passaggio obbligatorio , e interrogandola solo dopo aver approvato il decreto (e andando comunque avanti benché avesse ricevuto parere negativo : una presa in giro doppia , come doppia fu l’illegittimità).
Nella mozione di Rifondazione si chiedeva un atto politico al Comune : costituirsi parte civile in quella vicenda, come molti comuni già hanno fatto.
Edmondo Bucchioni , consigliere comunale Prc ha spiegato le ragioni della mozione, sottolineandone l’importanza in un momento tanto difficile per la scuola e l’istruzione pubbliche : “Andiamo a creare i presupposti dell’ignoranza continuando a tagliare risorse e posti di lavoro” ha detto, sottolineando come a livello nazionale il Pd abbia invece aderito all’iniziativaSiamo sconcertati dalla decisione del Pd che ha fatto un odg inconsistente nel contenuto : ciò che vi è scritto è un’assurdità. Ciò che è accaduto è molto grave, il Pd si assume la responsabilità di un fatto incredibile

Filippo Vergassola, responsabile provinciale scuola e università del Prc spiega : “Il Pd ci ha chiesto di ritirare la mozione per approfondire in commissione , ma non c’era nulla da approfondire. Abbiamo deciso di andare avanti e loro hanno fatto a quel punto un odg copiando il nostro testo e cambiando il dispositivo finale : chiedono di sollecitare la Regione Liguria, peccato che la Regione è l’ente leso , avendo la Gelmini saltato il passaggio della conferenza Stato-Regioni ; è pazzesco. La forza dei numeri in consiglio , non certo la forza della logica, ha fatto approvare il loro odg e respingere la nostra mozione ; vorrei ringraziare i consiglieri del Movimento 5 Stelle Mirenda, Bertagna, Colombini e Iannello, i consigliere Guerri Sommovigo, Masia e Corsini  per averci sostenuto. Sulla maggioranza meglio stendere un velo pietoso

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.