Elezioni Amministrative. Il commento di Fregosi (Cittadini Partecipi e Solidali di Follo)

Partiamo da un dato ineludibile: con questa vittoria Giorgio Cozzani riconferma, anzi aumenta, i voti di 5 anni fa, motivo per il quale facciamo i nostri complimenti e gli auguriamo, per il bene del paese, un sincero buon lavoro. Noi chiariamo subito che faremo opposizione seria ed incalzante, per un motivo molto semplice, il nostro progetto di governo è antitetico a quello di Cozzani nel metodo e nel merito. Certamente non mancheremo di fare proposte, portando avanti le nostre convinzioni di prevenzione del territorio, di pianificazione urbanistica, di gestione dei servizi ambientali, sociali e lavorativi.

Siamo soddisfatti del nostro risultato. Siamo partiti da zero, dalle nostre idee e dai nostri valori e, con le sole nostre forze, abbiamo quasi raggiunto il 14% dei consensi, con tante preferenze ai nostri giovani candidati. Un risultato eccellente se si valuta come è maturato, tra i continui attacchi che abbiamo subito, le stigmatizzazioni, i tentativi di etichettarci nei modi più vari. Da un lato l’intolleranza alle nostre critiche, dall’altro l’intolleranza alla nostra presenza. Abbiamo dimostrato che il nostro laboratorio politico è valido e che ha gambe, mentre chi è ricorso ad “endorsement” e caroselli di assessori e politici, di ogni ordine e rango, ha visto crollare granitiche ed arroganti convinzioni. E’ evidente che il centrosinistra follese attende nuove risposte; noi abbiamo il dovere di riconnetterle tra loro e di dare lo spazio di elaborazione e di confronto.

Un bagno di realismo che noi abbiamo già misurato tra la gente; noi abbiamo l’onere e l’onore di dar voce a quell’esigenza di cambiamento nella politica, di voglia di cittadinanza attiva, fuori dalle logiche logore e desuete del partitismo, ma con contenuti e valori: lavoro, giustizia sociale, compatibilità ambientale e diritti universali.

Per questo siamo convinti che il nostro laboratorio politico sarà sempre più aperto e connesso con la gente, da oggi la nostra rappresentanza in consiglio comunale sarà quella di tutti i cittadini che hanno creduto nel nostro progetto e di tutti coloro i quali vorranno far sentire la loro voce. Abbiamo proposto partecipazione e trasparenza iniziando già da ora a chiederle anche all’attuale sindaco e per 5 anni non molleremo un colpo.

(Valeria Fregosi, CPS Follo)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.