Sabato 24 maggio giornata dedicata alla Contessa di Castiglione

LA SPEZIA– Continuano le celebrazioni dedicate alla nostra concittadina Virginia Oldoini, meglio conosciuta come “Contessa di Castiglione” con una manifestazione, organizzata nella giornata del 24 maggio, che la vedrà protagonista con uno dei temi a Lei cari: “la moda”. Ispirata a questo argomento è anche la mostra che si può visitare nell’atrio del Palazzo del Governo, composta da riproduzioni fotografiche e opere di Ezia Di Capua, eclettica artista spezzina.
A Virginia sarà inoltre dedicato un vero e proprio convegno “La Contessa e la moda”, patrocinato da Provincia, Comune e Istituzioni per i Servizi Culturali della Spezia e la collaborazione della Prefettura; si terrà al mattino a partire dalle ore 10 a Isola, nella storica residenza di campagna appartenuta alla Contessa e denominata “Villa Isolabella”, di recente ristrutturazione.
I relatori del Convegno saranno Giuseppe Benelli, presidente dell’Accademia Capellini della Spezia, Emanuela Dall’Ara proprietaria della villa, Pia Spagiari, storica spezzina, e Marinella Curre Caporuscio, capo delegazione FAI.
Nell’occasione saranno esposti abiti, accessori e arredi appartenuti alla Contessa, provenienti da collezioni private.

La sera, a partire dalle ore 21, si terrà un nuovo incontro, nei saloni al secondo piano del Palazzo del Governo, intitolato “Ricordando Virginia”.
Qui si alterneranno letture di brani e poesie – voci recitanti Ezia Di Capua ed Enrico Colombo – dedicati alla Contessa dalla scrittrice spezzina Gabriella Chioma, tratti dalla riedizione del libro di Alfredo PoggioliniLa Contessa Verasis di Castiglione nel romanzo e nella realtà”, “Cartoline in versi dalla Spezia” e “Elegie per Virginia” con intramezzi musicali al pianoforte a cura di Lucia Lottici.
Nel Salone del Consiglio Provinciale performance di danza a cura delle ballerine dell’Accademia La maisons de la danse con coreografie di Emmanuelle Ricco.
Concluderà la serata un momento conviviale durante il quale verranno offerti agli ospiti prodotti tipici del nostro territorio ispirati e realizzati appositamente per questo evento.

Il valore dell’evento è dimostrato dallo scopo dello stesso: costituire i fondi per una borsa di studio (o più, secondo la generosità degli spezzini) da destinare ad un allievo/a meritevole del locale Conservatorio “G. Puccini”.
Oltre alle istituzioni, si sono fatte promotrici di questa iniziativa alcune realtà associative, tra le quali la sezione spezzina di BPW ITALIA-FIDAPA Sez. La Spezia e LIONS CLUB ROVERANO.
Organizzano l’evento due associazioni senza fini di lucro, L’AQUILONE – Presidente Alessandra Del Monte e M.A.C.S. (Moda Arte Cultura e Spettacolo) – Presidente Mirella Orgallo Barreca, che da tempo operano nel ns. territorio con il solo scopo di evidenziare personaggi e iniziative volte alla promozione del territorio.
Simbolo dell’evento è l’immagine del bozzetto dello scultore Fabrizio Mismas per un monumento alla Contessa di Castiglione, non ancora realizzato, che verrà esposto nell’atrio del Palazzo fino al 24 maggio compreso.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.