A Chiavari il primo Festival della Parola, dal 29 maggio al 1° giugno

CHIAVARI – Al tavolo di presentazione del Festival della Parola che si svolgerà a Chiavari dal 29 maggio al 1 giugno erano presenti tutte le istituzioni coinvolte nell’evento. Ha aperto la conferenza il sindaco di Chiavari, Roberto Levaggi, affiancato dall’assessore ai Grandi Eventi, Daniela Colombo e dall’assessore alla Cultura e all’Istruzione Maria Stella Mignone. Gli interventi hanno rimarcato la vocazione culturale di Chiavari e l’impegno dell’amministrazione profuso per la realizzazione del Festival. La scelta di evidenziare manifestazioni che promuovono la città anche diversamente dalle attrattive balneari vuole essere un valore aggiunto per l’economia del territorio. Il coinvolgimento delle realtà locali, dell’associazionismo e del tessuto commerciale cittadino, delle scuole e di tutti i cittadini, rappresenta un momento sinergico ed un’occasione importante di sviluppo. Per la Regione Liguria l’Assessore al Turismo Angelo Berlangieri ha sottolineato la sua forte disponibilità verso il Festival della Parola, che si conferma come manifestazione culturale di prima grandezza.

Disponibilità che si vuole tradurre in un sostegno concreto; oltre al puro patrocinio che ne ha promosso gli intenti, con l’auspicio che questa edizione possa essere la prima di una lunga serie. La Camera di Commercio di Genova, presente Elena Manara, ha confermato il supporto al Festival, rimarcando il ruolo che contraddistingue l’evento con implicazioni non solo culturali ma anche economiche.

Riguardo al programma, agli ospiti ed ai contenuti, sono intervenute l’ideatrice Helena Molinari, che ha espresso i temi di ispirazione del Festival e di legame culturale con il territorio ed Enrica Corsi, che ne è stata il motore organizzativo, attraverso l’Associazione Muse Novae. Stefania Venturino, press agent di Elena Bono, alla quale è stato dedicato il primo Festival della Parola, ha illustrato il forte legame tra la poetessa recentemente scomparsa e la Città di Chiavari. Nel corso della conferenza, in collegamento dalla sede Rai di Roma, è intervenuto il giornalista e conduttore televisivo Massimo Bernardini, che ha partecipato fattivamente all’organizzazione del Festival e che ha espresso l’importanza che la provincia italiana rappresenta nel panorama culturale ed artistico nazionale.

 www.festivaldellaparola.org

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.