Nasce un nuovo centro di aggregazione giovanile all’Arcimboldo di Pegazzano

Dopo i quartieri del Canaletto e Fossamastra,  con l’apertura nel 2011 del centro di aggregazione giovanile Lo Spazio,  anche Pegazzano avrà un suo spazio aggregativo rivolto ai giovani all’interno dell’Arcimboldo.

L’apertura del centro è un’azione contenuta in un protocollo d’intesa approvato nel 2008  tra il Comune della Spezia, la International Academy at the Free University of Berlin – INA (Germania), la Fondazione Compagnia di San Paolo (Italia) per l’attuazione del Progetto YEPP (Youth Empowerment Partnerschip Programme) . L’Intesa fu rinnovata nel 2012 della quale i soggetti sottoscrittori – oltre al Comune della Spezia – furono e tutt’oggi sono: International Academy at the free University of Berlin, la Yepp International Resource Centre (Irc-Yepp), la Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino, l’Associazione Culturale Yepp-Italia,  e la Fondazione Carispe della Spezia. Uno degli adempimenti dell’Intesa è stata la preparazione del Piano Operativo, che è il contenitore dei progetti/laboratori ideati elaborati ed attuati dai giovani del Centro di Aggregazione Giovanile.

Il nuovo Centro Aggregazione Giovanile – fortemente voluto  dall’assessorato alle politiche giovanile in collaborazione con la Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino, l’Associazione Culturale Yepp-Italia,  e la Fondazione Carispe della Spezia,   si  aggiungerà a quello già attivo (denominato dai ragazzi Lo Spazio) nell’Area Verde di Via Lerici – Quartiere di Fossamastra.

Il  Quartiere di Pegazzano e la struttura dell’Arcimboldo si prestano particolarmente in quanto la struttura, già esistente, offre una grande fruibilità interna e in ultimo si inserisce nelle immediate vicinanza di un giardino pubblico molto utilizzato dai ragazzi del Quartiere e sfruttabile per eventuali iniziative esterne.

Per le caratteristiche strutturali interne – si tratta di una superficie lorda di 450 mq – ed anche per la sua collocazione urbana “ARCIMBOLDO” ha dunque tutte le caratteristiche potenziali per diventare un Centro di Aggregazione Giovanile punto di riferimento a livello Distrettuale ma anche di Centro capace di collocarsi in una dimensione regionale, nazionale ed internazionale in ragione del fatto che Yepp è un Progetto di livello internazionale attuato oltre che in Italia, in Irlanda, Finlandia, Bosnia ed Erzegovina, Polonia, Slovacchia e Germania.

Arcimboldo per le attività e modalità inclusive derivate dalla Youth Empowerment partnership Programme ( Yepp ) amplia notevolmente l’offerta aggregativa di spazi e integra e “migliora”  le opportunità di incontro tra i giovani .

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.