I dolci vegani conquistano il pubblico spezzino

Si è svolta oggi pomeriggio, presso il bar “Il Piccolo Principe” in Piazza Mentana, la prima gara di dolci vegani, organizzata dall’Associazione Changing La Spezia. Tredici i dolci in gara, “cloni” cruelty free di torte famose, dalla pastiera alla Sacher. La gara ha avuto un notevole successo di pubblico: i primi ad arrivare sono stati coloro che, avendo letto della gara, erano interessati; poi si sono fermati i curiosi (turisti, famiglie con bambini), attirati dalla folla attorno allo stand allestito di fronte al bar e dalla notevole bellezza dei dolci esposti.

I giurati-assaggiatori, non solo vegani, si sono divertiti a commentare (e ovviamente a mangiare); i volontari di Changing e i “pasticceri” hanno anche fornito informazioni sulla dieta vegana e i benefici dell’alimentazione senza prodotti di origine animale. Ad aggiudicarsi il premio per il miglior dolce in assoluto è stata la finta pastiera, che per aspetto e sapore non aveva assolutamente nulla da invidiare rispetto a quella originale. Il suo creatore ha ricevuto un bellissimo cesto pieno di prodotti biologici. Grande soddisfazione tra gli organizzatori, immenso successo per i dolci spazzati via in pochissimo tempo e una promessa: la prossima gara sarà tra creazioni salate.

Per vegani e curiosi, il prossimo appuntamento è domani sera alle 20:00 presso il Ristorante Pizzeria Marechiaro. (Marechiaro apre al vegano)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.