Pistoia Blues Festival: grande apertura il 16 luglio con Joan As Police Woman e Suzanne Vega

Una grande apertura il 16 luglio alla 35esima edizione del Pistoia Blues Festival: oltre a Suzanne Vega, si aggiunge la cantautrice statunitense Joan As Police Woman. Si arricchisce così una serata speciale interamente al femminile con due cantautrici internazionali.

Joan As Police Woman, che prende il nome dalla serie televisiva degli anni settanta Police Woman, presenterà il recentissimo album The Classic, il quinto lavoro discografico della cantautrice statunitense.
Joan Wasser (il suo vero nome) ha iniziato la sua carriera come violinista nei tour di Lou ReedDavid Sylvian (tra i principali) per poi intraprendere nel 2002 il suo personale percorso solista che l’ha portata ad incidere 5 album e numerosi singoli. Da citare la partecipazione nel rifacimento dell’ultimo disco degli Afterhours Hai paura del buio dove duetta con Manuel Agnelli nel brano Senza Finestra.
Ecco il cast completo degli headliner della 35esima edizione: il festival aprirà con un’anteprima speciale dedicata ai Negramaro, il 10 luglio in Piazza Duomo, mentre in contemporanea al Teatro Manzoni si terrà il concerto di Mark Lanegan. L’11 luglio è atteso Robert Plant, il 12 la Bandabardò e Lee “Scratch” Perry, il 13 i Morcheeba, il 14 Jack Johnson, il 15 i Lumineers, il 16 Suzanne Vega mentre il 17 luglio si chiude con gli Arctic Monkeys.
I biglietti sono tutti già in vendita tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e Boxol www.boxol.it . I prezzi per la serata del 16 luglio sono 20€+dp. Per maggiori informazioni: www.pistoiablues.com
Il Festival ha annunciato anche una partnership con il servizio di streaming internazionale Deezer, servizio innovativo che vanta milioni di abbonati nel mondo che sta pubblicando playlist dedicate agli artisti protagonisti. E’ attivo un profilo dedicato al Festival a questo link www.deezer.com/profile/463903351
Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.