Canottaggio speciale, inizia l’attività remiera 2014

Finalmente, dopo mesi di allenamento, inizia l’attività remiera del calendari gare redatto da Canottaggio Special Olympics Italia e Coordinamento Nazionale Canottaggio UISP, con il primo appuntamento della stagione a Livorno con il Trofeo Accademia Navale a Livorno organizzato dalla Società Sportiva Sportlandia in collaborazione con il Comune, l’Accademia Navale M.M. e il Coordinamento Canottaggio UISP Livorno, nei giorni 25 e 26 prossimo.
Anche quest’anno la Polisportiva Spezzina/Velocoir parteciperà con il suo rinnovato gruppo di Atleti Speciali formato da Alessio Ferrari, Nicola Marchini, Luca Sommovigo, Michele Fedi, Andrea Ciancio, Gloria Cattani ed Aurora Maggiani,  con i partner Sandro Moroni, Chiara Torzo, Martina Zucca e Pino Cocco, timoniera e dirigente Elisabetta Podestà, si sono ritrovati per augurarsi una stagione piena di soddisfazioni e nuove grandi emozioni con il tecnico della Canottieri Velocior Gianluca De Feo con i famigliari, presso la Pizzeria FuoriCampo di Rebocco.

Tornando al Trofeo Accademia Navale, il programma prevede nel pomeriggio le gare di canottaggio su imbarcazioni tradizionali Tipo Palio Marinaro a quattro vogatori di punta con timoniere sulla distanza di 300 metri e vedrà scendere in mare tre equipaggi integrati del sodalizio spezzino presieduto da Alessia Bonati ed il supporto logistico del Centro Socio Operativo ANFFAS La Spezia e Tecnico della Società Canottieri Velocior del Presidente Antonio Bersezio, che con completa sinergia da anni credono nello sport quale valore di autostima ed autonomia per persone con disabilità intellettiva e relazionale. La sera, come oramai consuetudine, serata di gala con Autorità e tutte le Società presenti;  il mattino successivo, gara di Indoorowing singolo e a staffetta integrata presso il Villaggio Trofeo Accademia Navale.  “Ancora una volta – esordisce Cocco Giuseppe, Coordinatore Canottaggio Nazionale UISP – attraverso lo sport i nostri Atleti trascorreranno due giorni di inclusione ed integrazione all’interno di un grande evento nazionale e saranno protagonisti, ringrazio Sportlandia che anche quest’anno ci ha data questa opportunità diventata un appuntamento importante del calendario nazionale remiero UISP livornese, il Comitato UISP Livorno per il supporto Tecnico, le Istituzioni Civili e Militari Special Olympics Canottaggio, Federazione Canottaggio Toscana e tutte le numerose Associazioni e volontari del Territorio che si prodigano per questa iniziativa Speciale“.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.