Consiglieri d’opposizione: “Maggioranza e Giunta sempre più allo sbando”

“La giornata di ieri ha testimoniato ancora una volta come l’incapacità politico-amministrativa della giunta Federici e della sua maggioranza sia talmente vistosa da prevalere quasi sul loro stesso, pur tenace, istinto di autoconservazione. Le assenze tra le file della maggioranza hanno bloccato il bilancio per ben due volte. Nel pomeriggio il bilancio preventivo 2014 non è stato licenziato dalla commissione e poi la sera è saltata la seduta del Consiglio dedicata al consuntivo 2013, che deve essere approvato entro il termine perentorio del 30 aprile per evitare il commissariamento dell’ente. Quest’ultimo è pertanto un fatto di estrema gravità politica che mette in evidenza la fragilità della maggioranza di Federici, che non riesce a compattarsi e a fare squadra nemmeno nelle occasioni più importanti. Pertanto sembra che le recenti sfuriate del primo cittadino nei confronti dei suoi consiglieri non siano servite a molto. Ma soprattutto si deve capire in quale modo possa governare la città una maggioranza disunita, che non si preoccupa nemmeno di votare il bilancio che è il principale documento su cui sono basate tutte le attività dell’ente”.

 I capigruppo di opposizione:
Giulio Guerri – gruppo “Per la Nostra Città”
Edmondo Bucchioni – gruppo Rifondazione Comunista
Sauro Manucci – gruppo Forza Italia
Ivan Mirenda – gruppo Movimento 5Stelle
Giacomo Peserico – gruppo Nuovo Centro Destra
Giancarlo Di Vizia – gruppo Misto (Autonomia Ligure)

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.